Calcio: nuovi ingressi nella Vigor Senigallia. La dirigenza, 'Risaneremo il debito'

27/02/2016 - Nuovi ingressi in società e nuove collaborazioni per la Vigor Senigallia. La società rossoblù, attualmente impegnata nel campionato di Eccellenza, progetta un futuro 2.1 fatto di iniziative, collaborazioni, settore giovanile e risanamento societario.

E, per “essere un modello per il calcio del futuro”, si avvale del supporto ed il contributo di Gianna Prapotnich (attività di formazione e progettazione di iniziative per riavvicinare il club rossoblù alla città), Marco Titti (direttore generale) e Roberto Nocerino (gestione dei rapporti con gli altri Enti, sportivi e non).

La nostra è una sfida importante - evidenzia il responsabile di gestione Francesco Rossini, da agosto 2015 al fianco del presidente Valentino Mandolini con Fabrizio Spadoni (team manager e responsabile organizzativo), Luca Pistoli (responsabile marketing), Oscar Manna (responsabile amministrativo), Alessandro Paolinelli (responsabile della comunicazione), Roberta Pelliccia (segretaria sportiva) e Luciano Morbidelli (segretario)- soprattutto vista la situazione debitoria in cui versa la società”. “Sarebbe stato sicuramente più facile aspettare e ripartire da zero- aggiunge con l’appoggio del neo direttore generale Marco Titti- ma noi siamo l’Unione sportiva Vigor Senigallia, una società calcistica storica, e non potevamo perdere la storia”.

Pertanto la dirigenza rossoblù ha sviluppato un piano per risanare la società e valorizzare sempre più i giovani. “Da qui a 5 anni azzereremo tutti i debiti che la società ha accumulato negli ultimi anni, sia con le banche sia con i fornitori- conferma Titti evidenziando che- per la prima volta, dopo 12 anni, la stagione calcistica chiuderà senza accumulare nuovi deficit”. “Anzi- rimarcano Titti e Rossini- chiude con il debito complessivo preesistente ridotto del -20%”.

Non solo. Il progetto della nuova gestione prevede anche la collaborazione con il Senigallia Calcio per il settore giovanile. “Una società calcistica non può non avere un proprio vivaio- afferma il direttore generale- la Vigor Senigallia, in pratica, non ce l’ha”. “La Vigorina- tiene a chiarire- pur essendo nata da una costola della Vigor Senigallia ed essendo stata in passato parte della società, ora è una società indipendente. Abbiamo chiesto anche ai suoi dirigenti di collaborare ma, al momento, non ritengono opportuno collaborare al nostro progetto ed hanno preso tempo”.

Il nuovo settore giovanile dell’Unione Sportiva Vigor Senigallia, che sarà operativo dal 1° luglio 2016, sarà inoltre affiliato al Sassuolo (serie A). “Un club- sottolinea Titti- che ha capito l’importanza di avere un proprio vivaio di qualità e di valorizzare i giovani”. Una filosofia da sempre alla base della società del presidente Valentino Mandolini, assente in occasione della presentazione ufficiale dei nuovi ingressi in società, per un improvviso lutto familiare.

Infine la società rossoblù, alla quale, per volontà di tutte le società del territorio, è stata affidata la gestione dei campi, garantisce- “manterremo fede all’accordo. Tutte le società avranno la stessa possibilità di utilizzare i campi”.

Soddisfatto anche il sindaco Maurizio Mangialardi. “E’ un piano economico e sociale ben fatto. Ci sono le condizioni per far bene, anche se la sfida è complicata ma- conclude il primo cittadino- anche altre società hanno progetti seri e validi che sosteniamo. Vi chiedo quindi di tornare a dialogare e recuperare il rapporto con gli altri club nell’interesse dei nostri giovani. Un patrimonio importante che non va disperso”.







Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2016 alle 20:47 sul giornale del 29 febbraio 2016 - 2907 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio, vigor senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/audJ


Hanno "nazionalizzato" pure la Vigor.

Maria Soldani

29 febbraio, 17:11
Risanamento societario ed altri provvedimenti qui enunciati devono, ovviamente, anche permettere il potenziamento della squadra, con elementi validi che ridiano..."vigore" (appunto!) ed impronta più dinamica alla ns compagine.....Per quanto mi concerne, do' la massima fiducia al Presidente ed ai Suoi collaboratori ....
Dobbiamo avere sempre ottimismo e passione; mollare...mai !!!
Viva la Vigor Senigallia !!! W la città !!!
Nigallia.




logoEV