Città Futura: approvata in Consiglio la mozione sui voucher

26/02/2016 - Il Consiglio Comunale di Senigallia di mercoledì 24 febbraio, ha approvato, con 16 voti favorevoli e 2 astenuti, la mozione presentata da Nausicaa Fileri sull’impatto dei voucher nel sistema economico senigalliese.

Per La Città Futura è un risultato importante e incoraggiante. Su questo tema siamo stati tutti impegnati per almeno tre mesi, ma soprattutto dobbiamo dire grazie al lavoro qualificato e tenace di Massimiliano Giacchella e Francesca Paci.

La mozione chiede a Sindaco e Giunta di sensibilizzare i parlamentari marchigiani sull’uso distorto dei buoni lavoro e di promuovere, sul nostro territorio, incontri tra sindacati e organizzazioni di categoria al fine di definire linee guida di comportamento per evitare gli usi elusivi di tale tipologia contrattuale, nata, lo ricordiamo, per far emergere il lavoro nero e comunque per lavori effettivamente occasionali. Riteniamo molto significativa la compattezza della maggioranza su questo voto, il che non era proprio scontato, così come non sottovalutiamo il voto favorevole di due rappresentanti dell’opposizione: Maurizio Perini (Progetto in Comune) e Stefania Martinangeli (Movimento 5 Stelle), quest’ultima in difformità con gli altri due rappresentanti del suo gruppo che si sono astenuti.

Il nostro grazie però va soprattutto al Sindaco Mangialardi che si è speso in aula con parole impegnative e che sappiamo ha lavorato molto per portare tutta la maggioranza all’approvazione di questa mozione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2016 alle 11:01 sul giornale del 27 febbraio 2016 - 594 letture

In questo articolo si parla di politica, La Città Futura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/at09





logoEV