22enne ruba in hotel poi tenta di incassare un assegno con firma falsa: denunciato

25/02/2016 - Furto in un hotel di via Sanzio. Il personale della Squadra Volante del Commissariato di Polizia, intervenuto l’altra notte su richiesta del titolare, ha denunciato un 22enne.

Raccolta la dichiarazione dell’uomo, dalla quale risultava che dalla cassaforte erano stati sottratti contanti per alcune centinaia di euro, assegni e le chiavi di un’auto, gli agenti hanno effettuato i primi accertamenti tecnici.

L’assenza di segni di effrazione sulle porte esterne ha portato gli agenti a ritenere che il responsabile potesse conoscere bene i luoghi o addirittura frequentare l’albergo. Pertanto hanno proceduto con la verifica degli elenchi degli ospiti.

Poche ore dopo, in mattinata, il titolare dell’albergo è stato contattato da una Filiale di Banca della città per essere informato che un giovane stava tentando di cambiare un titolo di credito dell’importo di circa 1000 euro.

Il giovane, allontanatosi velocemente dall’istituto di credito, è stato rintracciato pochi minuti dopo dalla Volante in zona Saline. Inutile per lui il tentativo di nascondersi.

Bloccato ed accompagnato in Commissariato, è stato indentificato nel 22enne B.E., con precedenti. Ma non solo. Il personale diretto dal vice questore aggiunto Agostino Maurizio Licari ha anche appurato che il giovane, nei giorni scorsi, aveva alloggiato proprio nell’albergo di via Sanzio.

Trovato poi in possesso di un assegno come quello prelevato al titolare dell’albergo, di altri documenti, di un mazzo di chiavi di un’auto, del quale non ha saputo fornire spiegazioni circa la provenienza, e delle chiavi di altre camere dell’albergo, è stato denunciato per il furto commesso all’interno dell’albergo e per la falsa firma apposta nell’assegno.

Infatti, dal titolo bancario che il giovane aveva tentato di incassare, acquisito dagli agenti, è risultata essere stata apposta una firma falsa del titolare dell’albergo.

Sono ora in corso ulteriori accertamenti per risalire ad eventuali altri furti compiuti dal giovane e al titolare delle chiavi di una Mercedes trovate in suo possesso.





Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2016 alle 15:11 sul giornale del 26 febbraio 2016 - 3246 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, senigallia, furto, Sudani Alice Scarpini, commissariato di polizia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/at83