Check-up auto: i controlli da fare prima di partire in vacanza

25/02/2016 - Si avvicinano le vacanze di Pasqua e con esse la voglia di staccare la spina, di rilassarsi e di partire. Agli italiani piace viaggiare e qualunque sia la loro destinazione prediligono il viaggio on the road. Partire in automobile ha la comodità dell’indipendenza dagli orari dei mezzi pubblici, di non dover badare al peso o al numero dei bagagli e di poter cambiare meta all’ultimo minuto.

Rimane dunque una delle soluzioni preferite per godersi un viaggio in una delle tante magnifiche regioni italiane, o all'estero. Prima di qualsiasi viaggio intrapreso in macchina però, che sia lungo o corto, è fondamentarle fare un check-up per avere la sicurezza di andare in strada nelle condizioni migliori, e per evitare inconvenienti ed incidenti pericolosi.

La revisione della propria auto può essere un'operazione molto stressante, per via delle innumerevoli cose da controllare. Innanzitutto dovrete assicurarvi che il veicolo sia sicuro, attraverso un controllo degli elementi principali: il consiglio è di controllare l'olio, lo stato di salute dei bulloni delle ruote e la presenza obbligatoria del triangolo e del giubbotto catarifrangente, necessari in caso di incidente e per evitare salatissime multe durante i controlli. Non dimenticatevi di controllare anche la batteria, le pastiglie e i dischi dei freni, i cuscinetti e le candele, assicurandovi che non siano da sostituire. Durante questi controlli di rito, potreste avere bisogno di qualche pezzo da sostituire: in tal senso il consiglio è di cercare sul web il pezzo che desiderate e di risparmiare sull'acquisto. Come? Rivolgendo la vostra attenzione verso i ricambi di seconda mano che potrete reperire su siti web come Usato.it, che sulla sua pagina dedicata permette di individuare e di pubblicare annunci di ricambi e accessori auto.

Fatto questo, dovrete controllare le gomme: se avete già montato gli pneumatici giusti, il consiglio è di controllarne la pressione. Nel caso in cui sia necessario sostituirle, sarà il caso di acquistare le gomme invernali, fondamentali per guidare in sicurezza durante le difficili condizioni atmosferiche di questo periodo. Se siete tentati dall'acquisto delle gomme 4 stagioni, lasciate perdere: il risparmio non vale il rischio che queste mescole ibride portano durante la guida.

Una particolare attenzione meritano anche i vostri passeggeri: fate sempre controllare gli airbag e le cinture di sicurezza, e assicuratevi che i bambini abbiano delle navicelle sicure e dotate di attacco Isofix. Inoltre, nel caso in cui abbiate degli animali, cercate di garantire loro il massimo comfort utilizzando dei trasportini collegabili alle cinture di sicurezza. Per quanto riguarda i cani, evitate di metterli nel portabagagli.

Infine assicuratevi che tutti i documenti della vostra auto siano in regola, come ad esempio il bollo, l'assicurazione e il documento di avvenuta revisione: nel caso in cui quest'ultima non sia a posto, dovrete necessariamente far revisionare l'automobile da un'officina certificata. Con questi consigli potrete mettervi su strada in tutta tranquillità.





Questo è un articolo pubblicato il 25-02-2016 alle 16:24 sul giornale del 25 febbraio 2016 - 632 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/at9l





logoEV