Castelleone: s'istituisce il Registro Pubblico degli Assistenti Familiari

Assistenti Familiari 24/02/2016 - Sono sempre più numerose le famiglie che prima o poi hanno la necessità di rivolgersi ad un Assistente Familiare per la cura dei propri cari. Per questo, ragionare intorno ad un mestiere vero e proprio, inserito nella società odierna, ma che spesso stenta ad essere riconosciuto come tale, è stato il primo importante passo per definire una figura professionale sempre più richiesta.

Da qui la sperimentazione attuata nel nostro territorio con la partecipazione dell’Ambito Territoriale Sociale n.8, al fine di facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta di assistenza e cura della persona, che ha l’intenzione di istituire il Registro Pubblico degli Assistenti Familiari.
Il Registro è uno strumento che agevola l’incontro tra domanda (famiglia) e offerta (assistente familiare) di lavoro per il servizio di assistenza qualificata alla persona, con l’obiettivo di valorizzare e qualificare maggiormente il servizio offerto.

Esso è costituito da una raccolta di dati (nominativi, indirizzi, recapiti telefonici, titoli di studio e professionali, esperienze lavorative, attitudini e abilità socio relazionali) di tutti i lavoratori e lavoratrici che:
- vogliono offrire questo tipo di assistenza alle famiglie;
- hanno i requisiti stabiliti dalla normativa regionale di riferimento;
- hanno compilato apposita domanda di iscrizione.

Con l'istituzione del Registro Pubblico degli Assistenti Familiari si va ad offrire ai cittadini personale di assistenza certificato, con un'esperienza formativa e lavorativa comprovata da un curriculum che la famiglia può consultare prima di affidar loro le cure del proprio congiunto.

La pubblicazione dedicata all'assistente familiare vuole essere un primo giro di boa con cui si chiude una sperimentazione per dare l'avvio ad un sistema formativo nuovo, in grado di rispondere alle puntuali necessità del nostro vivere contemporaneo.

Gli interessati possono fare domanda attraverso la modulistica allegata all'avviso, entro il 29/02/2016, reperibile alla pagina web comunale: http://www.castelleone.disuasa.it/po/mostra_news.php?id=226&area=H, oppure, per qualsiasi informazione possono rivolgersi all'Ufficio Coordinamento dell’Ambito Territoriale Sociale n. 8 - Sede Piazza Roma n. 23, Trecastelli – Municipalità di Monterado, Tel. 071/7959529 o all’indirizzo mail: atosociale8@tiscali.it.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2016 alle 14:56 sul giornale del 25 febbraio 2016 - 439 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, attualità, comune di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/at51





logoEV