Calcio: Vigorina, un calcio al bullismo

18/02/2016 - "Un Calcio al Bullismo": è questo il titolo di una importante iniziativa organizzata dalla società calcistica Vigorina Senigallia che opera nel settore giovanile.

 Su input del Presidente Rino Frulla e del Responsabile Tecnico Francesco Baldarelli, la società si è adoperata per studiare, conoscere, analizzare e riflettere sul bullismo, argomento delicato quando si tratta di bambini e ragazzi. Circa 300 tesserati vigorini, dai pulcini nati nel 2007 agli allievi nati nel 1999 (sono stati esclusi i "piccoli amici" che si allenano in palestra), gli iscritti al settore giovanile rossoblù hanno compilato un questionario anonimo per realizzare una indagine conoscitiva su questo importante fenomeno sociale.

Si tratta di una iniziativa unica nella nostra regione, che testimonia l'attenzione che la Vigorina Senigallia, tramite la sua dirigenza ed i suoi tecnici, mostra non solo verso l'aspetto prettamente sportivo. I questionari saranno adesso analizzati da una psicologa esperta in materia.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2016 alle 21:27 sul giornale del 19 febbraio 2016 - 1854 letture

In questo articolo si parla di sport, U.S.Vigorina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atSr





logoEV