Arcevia: la birra fa turismo, alla Bit di Milano il progetto dell’Associazione Nazionale 'Città della birra'

11/02/2016 - Marche regione della birra? Perché no. La nostra regione ha riscoperto da tempo il piacere di produrre birra artigianale e molte sono le località dove sono nati birrifici che producono birra di qualità.

Se n’è parlato a Milano, nello stand della Regione Marche, dove è stato presentato il progetto “Le strade della Birra” e l’Associazione nazionale Città della Birra.

A fare da testimonial la cittadina di Apecchio città di eccellenza della birra conosciuta in tutta Italia e nel mondo come sede nazionale della Associazione.

Presenti i Sindaci dei Comuni che fanno parte dell’Associazione e per la Regione il Dirigente del Servizio Internazionalizzazione, Raimondo Orsetti e il Vice Presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, uno dei primi artefici del progetto.

“Ogni birra ha un suo aroma, frutto di una ricetta gelosamente conservata dai produttori – ha detto Minardi – che però amano condividere il loro lavoro e la loro passione con gli altri. Proprio da questo sentimento è nato il progetto “le strade della birra” per fare dei percorsi alogastronomici un modo di proporre le nostre bellezze naturali, artistiche e gastronomiche. In poche parole la birra fa turismo e lo sa fare bene.”

Il progetto avviato inizialmente dalla Provincia di Pesaro e Urbino si è allargato a tutto il territorio regionale ed è entrato a pieno titolo nel piano di promozione turistica regionale 2016 – 2018.

“Con l’Assessore Moreno Pieroni – ha proseguito Minardi – abbiamo incontrato i Comuni marchigiani, sede di birrifici con lo scopo di costruire una rete che porti a un proficuo sviluppo di tutta la filiera della birra di qualità. Un prodotto che le Marche riescono a produrre con l’impegno tipico dei nostri imprenditori e dei nostri artigiani. Un settore in costante crescita segno di un interesse che va incentivato proponendo idee per un turismo birraio che fa conoscere le Marche e le sue eccellenze.”

Fanno parte dell’Associazione Nazionale Città della birra i Comuni di Apecchio, Arcevia, Cantiano, Comunanza, Fermignano, Monte Porzio, Serra Sant’Abbondio e Servigliano.

Nelle Marche sono prodotte 167 birre artigianali che portano la nostra regione ad essere tra le prime in Italia nella produzione di questa bevanda.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2016 alle 16:12 sul giornale del 12 febbraio 2016 - 913 letture

In questo articolo si parla di attualità, birra, apecchio, marche, bit di milano, Assemblea legislativa delle Marche, Associazione Nazionale 'Città della birra'

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atAc