Grave il medico investito lungo lo stradone Misa. La Procura apre un fascicolo per lesioni colpose gravissime

ospedale di Torrette di Ancona 06/02/2016 - Sarebbe in coma il medico 77enne investito, giovedì pomeriggio, lungo lo stradone Misa mentre attraversava la strada in compagnia della moglie.

L’uomo, soccorso ed accompagnato all’ospedale di Senigallia, era poi stato trasferito all’ospedale regionale di Torrette dove era stato sottoposto ad un intervento chirurgico. E’ ancora ricoverato in prognosi riservata. Migliorano invece le condizioni della moglie.

La coppia, attorno alle 18 di giovedì, era stata investita all’altezza dell’incrocio con via Metauro da un motociclo condotto da un 17enne. Il giovane, che non avrebbe visto la coppia, era terminato a terra dopo l’incidente riportando ferite lievi.

La Procura dei minori ha aperto un fascicolo per lesioni colpose gravissime. Intanto la Polizia Municipale, intervenuta per i rilievi, è tornata sul luogo dell’incidente per ulteriori sopralluoghi e verifiche relative alla luminosità ed alla corretta segnaletica.





Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2016 alle 12:10 sul giornale del 08 febbraio 2016 - 2185 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale, ancona, Sudani Alice Scarpini, Ospedali Riuniti, torrette, marche nord, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atnc