Ancora furti a raffica: svaligiate casseforti. Nel mirino anche Walter Uliassi

02/02/2016 - Ancora un week end all'insegna dei furti, che stavolta si sono concentrati nella zona nord della città. Nel mirino dei malviventi è finito anche Valtero (per tutti Walter) Uliassi, titolare dell'omonimo caffè lungo la statale Adriatica nord.

La dinamica del furto, in questo caso, ha del rocambolesco. Il ladro infatti, intorno alle 19.30 di domenica si è arrampicato sul tetto del Caffè Uliassi per raggiungere l'appartamento sopra al locale utilizzato da Uliassi come appoggio per il fine settimana. In quello stesso momento il locale con i tavoli anche all'esterno era pieno di gente e in molti hanno visto il ladro camminare sul tetto. Per assurdo nessuno ha pensato che potesse trattarsi di un ladro e nessuno ha detto niente. Uliassi si è accorto intorno alle 21 di una finestra aperta e di li la scoperta che qualcuno si era introdotto nell'appartamento rubando solo le chiavi di un'auto.

Sempre domenica, nel tardo pomeriggio, i ladri sono riusciti ad entrare in un appartamento a Cesano. Al rientro i proprietari hanno trovato la cassaforte smurata e portata via. All'interno c'erano circa mille euro. Nella notte tra sabato e domenica i malviventi si sono introdotti anche in una abitazione alla Cesanella dove all'interno c'era la proprietaria che dormina. La donna si è accorta del furto solo al risveglio. Purtroppo la cassaforte era stata aperta e i ladri avevano rubato gioielli e denaro per circa 10 mila euro.





Questo è un articolo pubblicato il 02-02-2016 alle 10:02 sul giornale del 03 febbraio 2016 - 4261 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atbL


Mi sa che hai tavoli di Walter si beveva forte domenica sera.
Vedi una persona nell'oscurità, che cammina sul tetto, e non ti viene in mente niente di strano? Roba da matti.