Spaccio di droga: arrestato deejay 19enne, aveva in casa oltre mezzo chilo di marijuana

31/01/2016 - Nell’ambito delle attività di contrasto alla detenzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, la Polizia di Senigallia ha ottenuto un altro importante risultato con l’arresto di un giovane molto inserito nell’ambiente dei locali notturni della zona.

Il giovane, N. A. , di 19 anni, originario del sud Italia ma da tempo residente a Senigallia, da tempo si era messo in luce per esser punto di riferimento tra i ragazzi del centro di Senigallia ed anche tra i frequentatori dei locali notturni della zona, sfruttando anche l’attività, svolta nel tempo libero, di deejay all’interno di locali da ballo frequentati da giovani.

Gli agenti dell’Anticrimine in servizio al Commissariato di Senigallia hanno deciso dunque di effettuare accertamenti ed approfondimenti sul conto del giovane per comprendere l’ambito nel quale era inserito. Dopo diverse attività di controllo, i poliziotti hanno deciso di effettuare una perquisizione, svolta con l’ausilio delle unità Cinofile della Questura di Ancona, presso la sua abitazione nei pressi dello stadio di Senigallia.

Giunti a casa del giovane, gli agenti hanno trovato un importante quantitativo di marijuana. In particolare sono stati rintracciati, occultati in vari luoghi dell’abitazione, diversi involucri, contenenti alcune centinaia di grammi ciascuno, per un peso complessivo risultato poi essere di oltre mezzo chilo. Gli accertamenti effettuati sulla sostanza hanno consentito di verificare che si trattasse di marijuana di ottima qualità e già pronta per essere venduta.

La vendita della droga avrebbe potuto fruttare oltre 5000 euro. Il giovane dunque è stato condotto presso gli uffici del Commissariato di Polizia e dopo le attività di rito è stato dichiarato in stato di arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha disposto che venisse sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.


Tale importante risultato è il frutto delle costanti attività di monitoraggio e di indagine che gli uomini della Polizia svolgono proprio al fine di contrastare le attività di spaccio, specie tra i più giovani, e che, nel tempo, hanno consentito di trarre in arresto numerose persone sia italiane che straniere operanti a Senigallia ed aree limitrofe.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 31-01-2016 alle 13:53 sul giornale del 01 febbraio 2016 - 2202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, marijuana, spaccio droga, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/as8M





logoEV