Canestrari: 'Abbiamo votato a favore della Variante al PRG per coerenza e rispetto per i nostri cittadini'

Alan Canestrari 29/01/2016 - Abbiamo votato a favore della Variante al PRG. La notizia che ha fatto gridare allo scandalo, qualche nostro collega che siede sui banchi di minoranza non è certo di quelle che creano scalpore, nè che si prestano ad alcuna strumentalizzazione.

In Campagna Elettorale lo avevamo detto: la nostra sarà una opposizione incessante, seria,incentrata sulla tutela dei cittadini, ma non preconcetta. E così è accaduto sulla variante al Piano Regolatore, che più che un atto politico ci sembra un atto dettato da quanto il fiume e la natura ci hanno insegnato.

La norma che vieta di poter fare dei parcheggi sotterranei e permette a chi costruisce di rialzare di un piano il proprio fabbricato è una regola che non è certo ascrivibile a qualche movimento politico, quanto piuttosto al buon senso, per cui votare contro una variante che per la prima volta dopo anni di speculazioni edilizie a Senigallia, consente una logica gestione dell'urbanistica non poteva certo non essere accolta favorevolmente a Senigallia

L'approvazione della variante pone fine a quella incoerente filosofia che sulla carta limitava le cubature degli edifici, poi di fatto le lasciava intatte, permettendo di costruire i garages sottoterra.

Abbiamo approvato questa variante proprio per coerenza e rispetto per i nostri cittadini, anche a costo di essere derisi o fraintesi da coloro che sono contrari a prescindere o non hanno il coraggio di votare.

Noi continueremo il nostro indefesso compito di consiglieri di minoranza senza mai scendere a compromessi e sempre avendo come unico punto di riferimento il benessere dei nostri concittadini

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-01-2016 alle 15:37 sul giornale del 30 gennaio 2016 - 518 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, senigallia, alan canestrari, Variante al piano regolatore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/as5a


Tutti Alfaniani e Verdiniani, andate avanti cosi' farete questa legislatura, ma non so' se la prossima.
Un elettore deluso.