Lancio del razzo in Consiglio Comunale: segnalato Ennio Giuliani, lui respinge ogni addebito

Ennio Giuliani 27/01/2016 - E' l'ex consigliere comunale Ennio Giuliani, 68 anni, il sospettato, da parte della Procura, per il lancio del razzo avvenuto nella residenza Municipale mentre era in corso il Consiglio Comunale.

Giuliani, che fin dalle prime ora tramite il suo legale Roberto Paradisi, si è sempre dichiarato estraneo ai fatti, era al centro delle indagini del Commissariato di Polizia con l'accusa di danneggiamento e minacce ad un corpo politico.

La Procura, con il pm Marco Pucilli, a conclusione delle indagini ha ridimensionato il capo d'accusa contestando all'ex consiglire comunale solo l'art. 703 del codice penale relatico ad "accensioni e esplosioni pericolose". Nel caso di una condanna la pena è relativa ad una ammenda o, ipotesi più remota, un mese di carcere. L'art. 703 infatti recita che "chiunque, senza la licenza dell'autorità, in un luogo abitato o nelle sue adiacenze, o lungo una pubblica via o in direzione di essa spara armi da fuoco, accende fuochi d'artificio, o lancia razzi, o innalza aerostati con fiamme, o, in genere, fa accensioni o esplosioni pericolose, è punito con l'ammenda fino a euro 103. Se il fatto è commesso in un luogo ove sia adunanza o concorso di persone, la pena è dell'arresto fino a un mese".

Giuliani ha sempre respinto ogni addebito e anche le perquisizioni nella sua auto e in casa hano dato esito negativo. Non sono cioè stati trovati elementi riconducibili all'esplosione. A far incentrare i sospetti attorno all'ex consigliere comunale sarebbero state le testimonianze di alcuni amministratori che avrebbero riconosciuto Giuliani nelle immagini delle telecamere del Comune. Per l'ex consigliere comunale si tratterebbe solo di "un accanimento" nei suoi confronti. Lo stesso ha dichiarato di essersi tagliato da tempo i baffi, che invece compaiono nel fotogramma che riprende l'uomo del lancio del petardo.

Sotto le foto, rispettivamente, dell'uomo ripreso delle immagini delle telecamere del Comune, ed Ennio Giuliani ai tempi in cui era consigliere Comunale. Oggi però Giuliani non porta più i baffi.







Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2016 alle 10:50 sul giornale del 28 gennaio 2016 - 3308 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, razzo, e, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asXU