Montemarciano: il Sound Park si veste di nuovi colori, nuova sala prove e studio di registrazione

26/01/2016 - È ripartita sabato 16 gennaio alle ore 16, con l’inaugurazione della sede di Marina di Montemarciano rinnovata e perfezionata, l’attività dell’Associazione Culturale “Sound Park”.

L’associazione opera nel territorio dal 2009 con la finalità di offrire ai ragazzi del territorio l’opportunità di coltivare la propria passione musicale, attraverso la gestione di una sala prove che, dopo gli ultimi lavori, ha fatto un notevole salto di qualità. Diventa, infatti, a tutti gli effetti anche sala di registrazione, dove gli utenti potranno registrare la loro musica. Un risultato che è stato possibile raggiungere grazie all’unione di più contributi.

L’Associazione, che, grazie al discreto numero di affiliati, è riuscita a investire fondi propri per gli interventi di recupero e miglioramento, l’Amministrazione Comunale, attraverso la concessione gratuita del locale e la realizzazione di alcuni lavori di adeguamento, Giovanni Pandolfi per la ristrutturazione degli interni, Massimo Di Prenda che ha messo a disposizione le attrezzature e l’azienda ITP – Italian Technology Products s.r.l., di Montemarciano, che ha fornito i materiali fonoassorbenti per controsoffitti e pareti. Collaborazioni come queste non sono affatto scontate, anzi, specialmente in periodi meno floridi, diventano preziose, in quanto ottimizzano gli investimenti e offrono a volte un ritorno economico, altre maggiore visibilità, altre ancora una notevole soddisfazione personale.

Un grande passo in avanti per la comunità, ma soprattutto per l’associazione che, grazie a questo rinnovamento, è diventata, ancora di più, punto di riferimento per i giovani e che, ci auguriamo, possa accrescere il proprio bacino di utenti e potenziare così anche la sua attività. Il “Sound Park” versione 2016 è una sala prove insonorizzata con materiali di ultima generazione e dotata di un impianto voce, una batteria (esclusi piatti), due microfoni, un amplificatore per basso e tre per chitarra, con un piccolo studio di registrazione adiacente, e un salone per corsi e riunioni. Tante le collaborazioni in questi anni.

Nel 2012 è stata realizzata la mostra fotografica ”Tempi d’Esposizione”, a cui ha partecipato il reporter di guerra Giorgio Pegoli; il “Sound Park Festival”; tre edizioni del "Rubiano Sound Festival", in collaborazione con il circolo LEM e l’associazione sportiva Real Casebruciate. Il centro ospita, durante la settimana, anche lezioni di musica dell’associazione culturale Musicalmonte. Dal 20 gennaio, infine, ha avuto inizio un corso audio di dieci lezioni, rivolto a tutti coloro che voglio avere nozioni di assistenza tecnica per concerti live e home-recording. Tutto ciò, non si sarebbe potuto realizzare, se al contributo comunale, in termini di lavori di ristrutturazione dello stabile, non si fosse unita la straordinaria forza dei singoli.

Una gran bella soddisfazione per l’Amministrazione Comunale, ma soprattutto per Vincenzo Pertosa, Andrea Cingolani, Giuseppe Palumbo e Claudio Zappi, soci fondatori dell’associazione “Sound Park” a cui auguriamo buon lavoro e buona fortuna!







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2016 alle 16:14 sul giornale del 27 gennaio 2016 - 608 letture

In questo articolo si parla di attualità, montemarciano, Comune di Montemarciano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asWf





logoEV