Barbara: prende a schiaffi la moglie all'ottavo mese di gravidanza davanti al figlio minorenne, denunciato

carabinieri di senigallia I carabinieri della Compagnia di Senigallia, in due distinte attività, hanno denunciato due persone, rispettivamente, per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce e guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

A Barbara i carabinieri di Ostra Vetere, a seguito di un intervento in un’abitazione del centro su richiesta al 112, hanno denunciato a piede libero un 42enne per maltrattamenti in famiglia, lesioni e minacce. Infatti l’uomo, nel corso di una lite per futili motivi, ha preso a schiaffi la moglie all’ottavo mese di gravidanza, in presenza del figlio minorenne.

La donna, soccorsa ed accompagnata in ospedale dai sanitari dell’ambulanza, ha riferito ai militari intervenuti che i maltrattamenti da parte del marito (minacce e percosse) sarebbero iniziati lo scorso mese di giugno. Tuttavia la donna, per timore di ritorsioni, non aveva mai denunciato la situazione.

Pertanto il 42enne è stato denunciato mentre la donna, giudicata guaribile in 3 giorni, è stata ricoverata in osservazione.

Sempre l’altra notte, a Senigallia invece, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 49enne jesino per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

L’automobilista, fermato dalla pattuglia intorno alle 4 sulla S.P. Arceviese all’altezza di Bettolelle mentre si trovava alla guida di una Fiat Punto, avendo un modo impacciato nel muoversi durante il controllo ed emanando alito vinoso, è stato sottoposto ad accertamenti mediante l’etilometro.

Risultato avere un tasso di alcool nel sangue pari a 1,3 gr/lt, il 49enne jesino è stato denunciato in stato di libertà. Inoltre i carabinieri, che gli hanno ritirato la patente di guida, hanno sottoposto l’auto a fermo amministrativo affidandola ad un parente.

Foto di repertorio.





Questo è un articolo pubblicato sul giornale del 26 gennaio 2016 - 5168 letture - 0 commenti

In questo articolo si parla di cronaca, barbara, senigallia, minacce, Sudani Alice Scarpini, carabinieri di senigallia, lesioni, guida in stato di ebbrezza alcolica, maltrattamenti in famiglia, articolo

L'indirizzo breve di questo articolo è http://vivere.biz/asS6

Suggerisci un altro argomento per questo articolo:

Licenza Creative Commons
Rilasciato con licenza
Creative Commons.
Maggiori info:
vivere.biz/gkW

Vuoi commentare questo articolo?


In caso di dati non veritieri o incompleti il commento verrà sconsigliato.