Esplosione in comune, Vivi Senigallia: 'La lista condanna fortemente il gesto deprecabile'

vivi senigallia logo ok 20/01/2016 - Lista civica Vivi Senigallia condanna fortemente il gesto deprecabile, commesso da un ignoto, del lancio di un fuoco d’artificio esploso a ridosso dell’aula Consiliare, che ha provocato danni al secondo piano del Municipio durante, peraltro, lo svolgimento del Consiglio.

Vivi Senigallia, fiduciosa nell’operato delle forze dell’ordine e della polizia municipale, non minimizza affatto quanto accaduto, ed auspica che rapidamente si riesca a individuare chi, e per che motivo, ha commesso questo ignobile atto che colpisce le Istituzioni democratiche e la serenità della città.

Vivi Senigallia, inoltre, vuole esprimere la sua solidarietà al Sindaco Maurizio Mangialardi, al presidente del Consiglio comunale Dario Romano, alla Giunta comunale e a tutti i componenti dei Gruppi consiliari di maggioranza e opposizione.

Certi che questo atto increscioso non ledi il servizio alla città delle nostre istituzioni rappresentative, auguriamo buon lavoro all’assise per la nostra comunità fondata su vigorosi valori democratici.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2016 alle 14:57 sul giornale del 21 gennaio 2016 - 341 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, esplosione, vivi senigallia, bomba carta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asIg





logoEV