Ostra Vetere: donazione degli organi, in dirittura d'arrivo il progetto della Scelta in Comune

Progetto 'Donazione organi: una scelta in Comune' 19/01/2016 - I Comuni di Ostra Vetere e Ostra erano presenti ad Ancona all’importante conferenza stampa, tenutasi presso la sede della Regione Marche, per l’avvio della seconda fase del progetto “Una scelta in Comune” caratterizzata da un aumento dei Comuni marchigiani che hanno avviato il servizio di raccolta e trasferimento della dichiarazione di volontà a donare gli organi all’atto di richiesta del documento di identità.

Erano presenti il Presidente Luca Ceriscioli , Maurizio Mangialardi, Presidente ANCI Marche; Francesca De Pace, Coordinatore del Centro Regionale Trapianti; Alessandro Nanni Costa, Direttore Centro Nazionale Trapianti, Rosanna Di Natale, Federsanità ANCI,  Duilio Testasecca, Direttore scientifico del progetto, Fabio Sturani, Capo segreteria del presidente Ceriscioli e responsabile dell'avvio del primo gruppo di Comuni che hanno attivato il servizio per la dichiarazione di volontà presso i Comuni.

Il progetto, di altissimo valore sociale, rappresenta una grande possibilità per le persone affette da gravi patologie, che devono ricorrere come ultima soluzione terapeutica al trapianto, per potersi garantire il ritorno ad una qualità di vita normale e ad una buona aspettativa di vita.

La Regione Marche è tra le prime regioni d’Italia per donatori dichiarati ed ha raggiunto con il Centro Trapianti dell’Azienda Ospedaliera livelli di eccellenza con 769 trapianti effettuati dal 2005 al 2015, coordina e supporta gli Enti aderenti e sta sostenendo una serie di iniziative in collaborazione con le associazioni di volontariato AIDO validamente operative in tutto il territorio regionale.
Tutti i cittadini maggiorenni quindi avranno l’occasione di dimostrare solidarietà verso il prossimo e grande rispetto della vita esprimendo il proprio consenso alla donazione degli organi e formalizzando tale volontà all’atto del rilascio o rinnovo della carta di identità presso lo sportello anagrafico.

Gli addetti all’Ufficio Anagrafe hanno partecipato alle giornate formative, condotte dai professionisti del Centro Regionale Trapianti con la collaborazione dei Coordinatori Ospedalieri del settore donazione/trapianto, per assicurare la corretta applicazione del processo di dichiarazione, e con i tecnici informatici per la registrazione ed il trasferimento dei dati al Sistema Informativo Trapianti.

L’impianto organizzativo della rete trapiantologica disegnato dalla Legge n. 91/1999 affida  infatti al  Sistema Informativo Trapianti il compito di raccogliere le dichiarazioni di volontà dei cittadini e  permettere l’accesso alla banca dati da parte dei coordinamenti locali per la verifica in modalità sicura e in regime h 24 dei potenziali donatori.

La volontà di donazione o meno non costituisce un obbligo per il cittadino ma una facoltà e non verrà indicata nel documento.

Per poter essere operativi gli Uffici Anagrafe dei Comuni di Ostra Vetere e Ostra  dovranno essere attivati dal SIT, nel frattempo restano a disposizione dei cittadini per qualsiasi informazione al riguardo nei  seguenti orari dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 martedì e giovedì dalle 16 alle 18, e ai sottostanti recapiti:
OSTRA VETERE tel 071-965053  int. 0 –  fax 071-964352 mail: am.montevecchi@comune.ostravetere.an.it
                                                                                                      s.neri@comune.ostravetere.an.it
OSTRA                tel 071-7980606 int. 3 – fax 071-68.05.1 mail: a.purziani@comune.ostravetere.an.it
                                                                                                      anagrafe@comune.ostra.an.it

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2016 alle 19:28 sul giornale del 20 gennaio 2016 - 507 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, comune di ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asGA