Ostra Vetere: Patto per Ostra Vetere, "Memè in conflitto di interessi per 30 mesi"

patto per ostra vetere 18/01/2016 - In occasione del Consiglio Comunale svoltosi in data 28-12-2015 con Deliberazione n. 36 il Sindaco Ing. Luca Memè ha comunicato la sua decisione di togliersi le deleghe ai Lavori Pubblici ed Urbanistica detenute fino alla data del 18-12-2015 ( Decreto del Sindaco n.16 del 18-12-2015 ).

A nostro avviso il Sindaco Ing. Luca Memè , nei 30 mesi precedenti alla cessione delle deleghe , avrebbe operato in palese violazione del comma 3 dell'art.78 T.U.E.L. il quale prevede che :" I componenti della Giunta Comunale devono astenersi dall'esercitare attività professionale " in quanto la Giunta Comunale ha specifiche competenze proprie in materia di edilizia , urbanistica e lavori pubblici quale organo propulsivo nei confronti del Consiglio Comunale .

La presenza in Giunta del libero professionista è censurata dalla norma come CONFLITTO D'INTERESSE tra attività pubblica e privata ed esalta la responsabilità " politica " dell'amministratore , Sindaco e assessore , nei confronti dell'organo di appartenenza , sia della Giunta , del Consiglio che della collettività . A tale proposito le inviamo copia del Decreto del Sindaco n. 17 del 17-12-1999 in cui l'allora Sindaco Nicola Brunetti prendeva atto del parere espresso dal Comitato Regionale di Controllo, richiesto dall' Amministrazione circa l'incompatibilità dei pubblici amministratori , che " ravvisava una "sostanziale incompatibilità" dell'assessore con delega per l'urbanistica così come conferita allo stesso , ricorrendo l'ipotesi introdotta dall'art.19 - primo comma , della Legge 265/1999 ( attuale ccomma 3 dell'art.78 T.U.E.L. ) " e modificava le deleghe assegnate all'allora assessore della sua Giunta Ing. Luca Memè attuale Sindaco di Ostra Vetere .

Sulla scorta di quanto sopra evidenziato , PATTO PER OSTRA VETERE si chiede e Le chiede se tale comportamento non sia stato tenuto anche in violazione dell'art.97 della Costituzione , quest'ultimo sancendo l'imparzialità della Pubblica Amministrazione e se gli effetti di questa incompatibilità ( esercitata per ben 30 mesi ) non vadano ad inficiare la legittimità degli atti amministrativi deliberati .





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2016 alle 20:56 sul giornale del 19 gennaio 2016 - 874 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, politica, patto per ostra vetere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asEA


Marco Montenovo

19 gennaio, 12:19
Fatemi capire.
Quando era assessore ai lavori pubblici e urbanistica nella giunta Brunetti, si è dovuto dimettere perché "in conflitto di interesse" con il suo lavoro da Ingegnere................
Adesso che è lui il Sindaco (e sempre Ingegnere), ha avuto la delega ai lavori pubblici ed urbanistica per 30 mesi ed ora non è più in conflitto di interessi............??

Per non parlare di come poi hanno fatto il "valzer" degli assessorati per rimediare.

NO COMMENT.




logoEV