Ubriaco minaccia ed aggredisce prima il titolare ed un cliente di un locale poi i poliziotti. Arrestato

Polizia foto grande 12/01/2016 - Attimi di paura in piazza Simoncelli dove, la scorsa notte, un uomo di origine straniera è entrato in un locale e, dopo aver consumato una bevanda alcolica, ha iniziato ad avere un atteggiamento aggressivo.

L’uomo, infatti, dapprima ha chiesto un’altra consumazione e poi ha fatto cadere a terra diversi oggetti in esposizione all’interno del locale. Invitato a fare maggiore attenzione dal titolare, ha quindi iniziato ad inveirgli contro e ad assumere un atteggiamento aggressivo.

In soccorso del titolare, che nel frattempo è riuscito a chiedere l’intervento della Polizia fornendo la descrizione dell’aggressore, è intervenuto uno dei numerosi avventori presenti che, però, è stato spintonato e strattonato dallo straniero che si è successivamente allontanato dal locale senza pagare le consumazioni.

La Volante del Commissariato di Senigallia, giunta sul posto, ha rintracciato e fermato l’aggressore che, visibilmente sotto l’effetto di sostanze alcoliche, ha iniziato ad inveire contro gli agenti che gli avevano chiesto di esibire i propri documenti, colpendoli con calci e pugni.

I poliziotti, riusciti a bloccarlo dopo una breve colluttazione, lo hanno accompagnato in ospedale per gli accertamenti clinici, che hanno permesso agli agenti di appurare lo stato di ebbrezza alcolica, ed in Commissariato. Qui, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato dichiarato in arresto per le violenze e minacce, oltre che per le lesioni arrecate agli agenti, e sanzionato per lo stato di ubriachezza in cui si trovava.

Martedì mattina, nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto, il giudice ha applicato una pena di 8 mesi di reclusione e disposto la rimessione in libertà dell’uomo.





Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2016 alle 14:55 sul giornale del 13 gennaio 2016 - 4220 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asqA





logoEV