Chiesa in festa, domenica l’inizio del servizio pastorale del nuovo vescovo Franco Manenti

05/01/2016 - Domenica 10 gennaio 2016 sarà per la chiesa di Senigallia un momento di gioia e di festa per l’inizio del servizio pastorale del nuovo vescovo Franco Manenti, ordinato lo scorso 22 novembre nella Cattedrale di Crema.

Le comunità parrocchiali e i fedeli stanno pregando da settimane per questo e in particolare venerdì 8 gennaio, alle ore 21.00, ci sarà una veglia di preghiera nelle parrocchie della diocesi.

Il vescovo Franco ha espresso il desiderio di promuovere un gesto di solidarietà, in occasione del suo ingresso, che riguardasse un’opera di carità in missione. Per questo è stato individuato un progetto in Costa d’Avorio, dove si trova il missionario della nostra diocesi p. Matteo Pettinari per il completamento di un centro sanitario, l’arredamento delle strutture e la sistemazione del dispensario. Le offerte vengono raccolte nelle parrocchie e presso la Curia vescovile (informazioni più dettagliate sul sito della diocesi).

Per quanto riguarda la giornata di domenica 10 gennaio il vescovo arriverà alle ore 15.00 presso l’Opera Pia Mastai-Ferretti per visitare gli anziani e i malati. Poi, accompagnato dai giovani, si dirigerà con un corteo festoso in piazza Roma percorrendo via Marchetti e corso 2 Giugno. Lì incontrerà le Autorità e ci sarà il saluto del sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi. Si riprenderà il cammino fino alla Cattedrale ed alle ore 16.30 inizierà la S. Messa. Al termine della celebrazione ci sarà un momento di fraternità all’Auditorium ‘Chiesa dei Cancelli’.

Alcune indicazioni utili
- L’accesso alla Cattedrale sarà secondo le seguenti modalità:
alle ore 15.30 saranno fatti entrare i fedeli della diocesi di Crema
A seguire – 15.45-16.00 – potranno entrare tutti i fedeli, fino a quando c’è posto. Non esistono pass per i fedeli se non per il coro, il servizio liturgico, le autorità, i rappresentanti della diocesi e i giovani che entreranno alla fine con il Vescovo.

Per i malati e i disabili e prevista l’entrata (senza pass) e la sistemazione nell’area davanti la cappella della Madonna della Speranza.
- Si potrà seguire la S. Messa anche nella Chiesa della Maddalena e all’Auditorium San Rocco, per permettere la partecipazione a chi non riesce a entrare in Cattedrale. In questi due luoghi sarà portata la S. Comunione.
- Per tutte le informazioni e indicazioni, saranno presenti alcuni volontari per l'accoglienza (hanno un cartellino di riconoscimento).
- E’ possibile seguire in televisione la S. Messa in diretta, collegandosi al canale 12 del digitale terrestre - “étv Marche”, dalle 16.00 alle 18.00.

In diretta streaming sul sito www.diocesisenigallia.eu

Sarà inoltre possibile seguire la diretta televisiva della S.Messa di ingresso del vescovo Manenti anche sul canale 17 del digitale terrestre. Il giorno seguente (lunedì 11 gennaio), nel primo pomeriggio saranno disponibili immagini in rvm dei momenti più significativi dell’intero evento.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2016 alle 12:45 sul giornale del 07 gennaio 2016 - 1971 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, senigallia, diocesi di Senigallia e piace a Daniele_Sole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asdg