Buon Anno!!! Senigallia saluta il 2016 con un bagno di folla e magiche suggestioni

01/01/2016 - Un bagno di folla e una festa collettiva in piazza del Duca per salutare l'arrivo del 2016. La notte di San Silvestro è trascorsa tra musica, balli e il suggestivo spettcolo di archigrafia proiettato su Palazzetto Baviera.

La Gran Festa di Capodanno, organizzata dal Comune, è iniziata intorno alle 23 con la musica live dei Sun Beat Air Big Orchestra, che hanno riproposto con ironia le hit parade che hanno fatto la storia della musica italiana, dagli anni '30 ad oggi. Poco prima dello scoccare della mezzanotte, ad accompagnare il pubblico nel fatidico count down, è stato proprio lo spettacolo di archigrafia di Luca Agnani ispirato agli stucchi di palazzetto Baviera ma rivisitati in chiave futurista.

Uno show di sette minuti particolarmente apprezzato dal pubblico. Subito dopo la mezzanotte, tra baci e abbracci generali, è ripresa la musica proseguita poi fino alle 2 circa.







Questo è un articolo pubblicato il 01-01-2016 alle 10:02 sul giornale del 02 gennaio 2016 - 4412 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, capodanno, spettacoli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ar8R


gino serretti

02 gennaio, 08:16
Io non ero purtroppo presente e quindi non posso giudicare, ma in parecchi senigalliesi, sembra, che sia stata una delusione ed uno spreco di denaro.

Io non c'ero, di conseguenza mi astengo da qualsiasi giudizio......

Mario A. Tommasrei

02 gennaio, 12:49
Io c'ero, ho trovato poco azzeccato il brano per la mezzanotte (azzurro di Celentano) perché ha una nota veramente triste, tant'é che quando il cantante ha chiesto a noi di cantare, dal pubblico é emerso un silenzio di tomba e una partecipazione pari quesi a zero (il cantante in risposta gridò "sono commosso"... Suonò molto ironica la cosa). eravamo tutti immersi nel buio (che sembra ormai una moda, considerando quello che é stato fatto ai marciapiedi del lungomare con quei terribili lampioni, che chiaramente non adempiono al loro scopo: illuminare. E questo non a causa dei led, ma della loro forma) .
Le proiezioni, solo sul palazzetto Baviera, sulle note mistiche di interstellar, sono un lavoro che credo chiunque giocherelli un po' con un mouse, sarebbe stato in grado di fare... Visto che tutto sommato si é trattato di ritoccare una foto del palazzo con degli effetti grafici, probabilmente preimpostati da qualche programma di elaborazione video che manco TV centro marche USA più... Alla fine é stato anche gradevole, ma si tratta comunque di una cosetta, che farei meglio più spesso le sere d'estate su palazzo del duca e Baviera. É solo una proporzione, e nulla più. Finita quella, il pubblico viene di nuovo catapultato nel buio. Abbiamo deciso di andare via. Tutti con la medesima opinione. Vado in piazza da anni, credo questo sia stato il peggiore capodanno in piazza degli ultimi dieci anni, e credo questo articolo non rispecchi la realtà della serata.

Commento modificato il 05 gennaio 2016

Un bello spettacolo, quello della proiezione su Palazzetto Baviera.
Non ero il solo ad essere entusiasta.




logoEV