Furti "natalizi": soprende i ladri mentre trapano la cassaforte

Ladro 29/12/2015 - Hanno trapanato la cassaforte non curanti del fatto che i proprietari stessero cenando al piano di sotto. Poi, al rientro a casa, sono scappati come se nulla fosse.

Escalation di furti, come da tradizione, in questi giorni di feste quando molte case sono lasciate anche solo momentaneamente vuote. Spudorati i ladri che domenica sera, all'ora di cena, sono entrati forzando una finestra, in un appartamento in via del Molinello. I proprietari, una coppia di anziani, stavano cenando al piano di sotto, a casa del figlio. Durante la cena sono stati sentiti dei rumori cui però i residenti non hanno dato peso. Al momento di rientrare in casa, subito dopo cena, la coppia, nell'aprie la porta di casa, ha sentito il rumore di un trapano.

I ladri erano dentro e stavano sbucando la cassaforte ma subito sono scappati con un bottino di circa due mila euro e alcuni monili. Diversi i furti verificatisi un po' in tutta la città e anche nei comuni dell'entroterra dove i ladri hanno passato al setaccio molte abitazioni, anche nelle ore pomeridiane.





Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2015 alle 13:59 sul giornale del 30 dicembre 2015 - 2037 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, ladro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ar4x


il sindaco come commenta? tutto bene vero?