Castelleone: profughi in paese, decoro urbano in cambio di ospitalità

29/12/2015 - Come previsto dal Protocollo d’Intesa per la realizzazione di attività di volontariato, firmato dal Sindaco Carlo Manfredi in presenza del Prefetto di Ancona Raffaele Cannizzaro, sono giunti, nei giorni scorsi, quattro giovani migranti.

I ragazzi, tre nigeriani ed un gambiano, sono ospitati nelle strutture di accoglienza di Senigallia e sono impegnati nel nostro Comune per svolgere servizi di pulizia e decoro urbano. Grazie ad una convenzione redatta dall’Ambito Sociale Territoriale n. 8 ed approvata dal Comitato dei Sindaci nella seduta del 28/09/2015, questi ragazzi, accompagnati talune volte da un dipendente comunale, sono disponibili ad effettuare lavori di volontariato quali, cura del verde pubblico, pulizia delle strade e degli immobili comunali.

Attività da espletare nello stesso orario di apertura degli uffici comunali, con il coordinamento e la sovrintendenza dell’attività a cura dell’Ufficio Servizi Territoriali del Comune. E’ la prima esperienza per l’Amministrazione Comunale, in cui un rapporto basato sul volontariato impegna giovani migranti, al fine di favorire l’integrazione culturale ed un facile inserimento nelle comunità.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2015 alle 14:53 sul giornale del 30 dicembre 2015 - 652 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, attualità, comune di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ar4I





logoEV