Corinaldo: la solidarietà ancora in campo per L'Amore Donato

22/12/2015 - Incontro festoso e commovente tra Boxmarche e l’Associazione L’Amore Donato Onlus.

Essa è nata quest’anno per promuovere la cultura della vita proprio nei momenti in cui la persona, affetta da patologie irreversibili, richiede di essere non solo curata, ma capita ed assistita dai familiari, dagli amici, da “personale attento, preparato, professionale, disponibile, generoso, consapevole delle proprie capacità e dei propri umani limiti”, come ha scritto Donato Ciceroni prima di morire in una sua lettera che oggi ha il sapore di una raccomandazione a noi sopravvissuti.

Un invito a promuovere la consapevolezza della vita, in ogni suo istante, come dono. L’Amore Donato ha sino ad oggi, in pochi mesi, stimolato e promosso iniziative di natura volontaria e formativa per realizzare i suoi scopi umanitari ed ha raccolto attenzione ed interesse vivo sia spontaneamente da tante altre associazioni sia dal mondo della pubblica amministrazione (Regione, Comuni), sia dai rappresentanti del Sistema Sanitario, sia anche dalla Diocesi di Senigallia.

Tra l’altro, grande successo ha ottenuto il recente convegno nazionale sul tema “Cure palliative tra utopia e realtà.” Per sostenerne finalità e progetti concreti è ora scesa in campo anche l’imprenditorialità privata. Prima fra tutte le aziende locali proprio quella guidata da Tonino Dominici, che con generosità ed entusiasmo ha aderito totalmente agli obiettivi dell’Associazione. Ha infine lui stesso presentato l’intera serata ai numerosi intervenuti alla cena di beneficenza, che si è aperta con l’intervento della Presidente de L’Amore Donato, Elena Imperio Ciceroni. Toccanti le sue parole, che hanno indotto tutti i presenti ad una emozionata riflessione sul valore della vita e sulla necessità di sostenerla sino all’ultimo.

Contro la paura della sofferenza e della morte, la sua testimonianza ha offerto l’esempio di una resistenza alla precarietà ed alla sconfitta ricorrendo alla fede nella vita. Logo dell’Associazione è infatti il seme che, caduto a terra, si apre per donare solidale coraggio a vivere ancor più pienamente ogni nostro giorno. Tutti i presenti si sono infine prodigati in una corale proficua donazione grazie alla squisita organizzazione dell’impresa che ha ospitato la conviviale nel luogo stesso della sua intensa attività produttiva. L’Amore Donato è particolarmente grata per la schietta splendida risposta ai progetti del proprio impegno umanitario.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2015 alle 22:05 sul giornale del 23 dicembre 2015 - 999 letture

In questo articolo si parla di attualità, corinaldo, Associazione L'Amore Donato Onlus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arVt





logoEV