Al via la stagione concertistica 2016 di Senigallia, si parte con il Concerto di Capodanno

19/12/2015 - Il tradizionale Concerto di Capodanno, che quest’anno, per la prima volta, con la Filarmonica Rossini diretta dal maestro Donato Renzetti vedrà esibirsi sul palco del teatro La Fenice (ore 17) un’orchestra filarmonica, apre ufficialmente la nuova edizione della stagione concertistica di Senigallia.

Come sempre proporremo un cartellone di altissima qualità – afferma soddisfatto il sindaco Maurizio Mangialardifrutto di questa bella collaborazione che da anni portiamo avanti con l’Ente Concerti di Pesaro e con il maestro Federico Mondelci”. “L’auspicio- prosegue- è che, già a partire dal Concerto di Capodanno, gli spettacoli della stagione concertistica possano quest’anno far registrare tanti sold out. Credo che le condizioni ci siano tutte”.

Il programma della stagione concertistica, che inizia il 1° gennaio con il Concerto di Capodanno e si protrarrà fino ad aprile 2016, prevede 9 concerti a prezzi accessibili a tutti (10 euro). “La volontà è quella di aumentare il numero di spettatori- conferma il maestro Federico Mondelci, direttore artistico della rassegna organizzata dal Comune di Senigallia e dall’Ente Concerti di Pesaro- in questi anni sono sempre stati molti ma puntiamo, come già annunciato dal sindaco, a tutti sold out”.

La musica classica- sottolinea-potenzialmente è un prodotto per tutti. Così con questa rassegna, partendo ovviamente da chi è più coinvolto vogliamo arrivare a coinvolgere sempre più persone. La musica è e deve essere un veicolo culturale di crescita, non solo d’intrattenimento”.

A tal proposito l’edizione 2016 della stagione concertistica- assicura il presidente dell’Ente Concerti di Pesaro Guidumberto Chiocci – “offre un ampio spettro di generi musicali, dal classico al moderno, sia con musiche impegnative che più leggere. Grazie al maestro Mondelci, poi, riusciamo ogni anno ad attrarre importanti artisti di livello internazionale, che si dimostrano sempre felice e onorati di venire a suonare nel nostro territorio”.

Per ciò che riguarda gli artisti, questa edizione riserverà particolare attenzione ai giovani, sia quelli legati al territorio – si pensi al Quartetto delle Marche e al gruppo Rosciani-Balducci-Polechshuk-Pigorova - per valorizzare le eccellenze che si stanno facendo apprezzare e conoscere ovunque, sia quelli già affermati nel panorama internazionale, come Renzetti, Sadikova, Mondelci, Burani e il duo Stafano-Iorio. Inoltre, quest’anno, ai solisti e ai piccoli ensembles (da Dado Moroni ai Sax Quartet) si uniranno le orchestre (la FGR-Orchestra e la Gioachino Orchestra) e una programmazione operistica con l’“Orfeo ed Euridice” di Gluck in forma “da camera”.

Ad ospitare i 9 concerti della programmazione, tutti con inizio alle ore 17, saranno il teatro La Fenice, la Rotonda a Mare e l’Auditorium San Rocco. I biglietti, che avranno il costo unico di 10 euro, potranno essere acquistati alla biglietteria del teatro La Fenice, venerdì e sabato dalle ore 17 alle ore 20 (per il concerto del 20 marzo apertura dalle ore 15 alle ore 17), alla Rotonda a Mare nelle domeniche di programmazione dei concerti dalle ore 15 alle ore 17 e, per il concerto del 21 febbraio, all’Auditorium San Rocco, dalle ore 15 alle ore 17.

Il programma completo è consultabile qui sotto (foto) o sul sito www.comune.senigallia.an.it.







Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2015 alle 17:33 sul giornale del 21 dicembre 2015 - 1672 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, stagione concertistica, senigallia, Sudani Alice Scarpini, ente concerti pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arOZ