Il Museo Urbano di Scultura dell’Adriatico si arricchisce di due nuove opere, domenica la presentazione

18/12/2015 - E’ prevista per domenica 20 dicembre alle 12 la presentazione ai Giardini Catalani delle opere “Viaggiatore di terza classe”, di Silvio Ceccarelli, e “Anacreontica”, di Enrico Mazzolani.

Si tratta di due sculture che andranno ad impreziosire il suggestivo scenario dei Giardini Catalani, nell’ambito del progetto Museo Urbano di Scultura dell’Adriatico (MUSA), che ha già visto l’installazione di “Donna al sole” di Romolo Augusto Schiavoni, di fronte al Palazzo Nuova Gioventù, e della “Grande Eva” di Silvio Ceccarelli, sempre ai Giardini Catalani.

“Il progetto Musa - ha ricordato il sindaco Maurizio Mangialardi - si propone di creare un affascinante percorso artistico capace di rendere omaggio ad importanti artisti senigalliesi del novecento come Alfio Castelli, Silvio Ceccarelli, Enrico Mazzolani e Romolo Augusto Schiavoni. Non solo quindi installazioni che impreziosiscono il lavoro fatto per la valorizzazione del centro storico, ma un progetto che valorizza lo straordinario patrimonio monumentale della città e rende il meritato omaggio ai grandi scultori senigalliesi del Novecento. Un investimento sulla cultura e sull’economia della bellezza, su cui vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento della Macroregione Adriatica”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2015 alle 16:34 sul giornale del 19 dicembre 2015 - 794 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arMM