Sposta il segnale temporaneo di divieto di accesso e parcheggia davanti alla scuola, sanzionata un'insegnante

polizia municipale 17/12/2015 - Un’insegnante di una scuola primaria di Senigallia è stata sanzionata dalla Polizia Municipale per aver tolto un segnale temporaneo di divieto di accesso ed essere entrata con la propria auto nella strada davanti alla scuola.

L’insegnante, come segnalato da alcune persone che accompagnano quotidianamente i bambini a scuola alla Polizia Municipale, già da qualche giorno spostava la transenna sulla quale è stato posizionato il segnale di divieto ed entrava nella strada davanti alla scuola in cui insegna. Ma non solo.

La donna avrebbe anche lasciato aperto l’accesso alla strada. Così altri automobilisti, non trovando il segnale, in questi giorni sono entrati nell’area interdetta alla circolazione creando pericolo ed intralcio.

La strada infatti, ogni mattina, all’ingresso e all’uscita degli alunni e solo nel periodo di attività scolastica, viene interdetta temporaneamente per garantire la sicurezza dei bambini che si recano a scuola.





Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2015 alle 12:51 sul giornale del 18 dicembre 2015 - 1550 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, senigallia, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arJz


angelo pagliarani

17 dicembre, 15:41
ma che brava insegnante!

federica silvi

18 dicembre, 17:59
Anni fa un vigile non in servizio quando andava a prendere e lasciare i figli nella scuola di fronte a casa mia usava abitualmente il nostro parcheggio privato, e fattogli presente la cosa non solo se ne fregava ma faceva anche il prepotente....cosa vogliamo pretendere poi se questi sono gli esempi!!!




logoEV