Alluvione 3 maggio 2014, in arrivo altri 418 mila euro per 230 famiglie

17/12/2015 - È in arrivo la seconda tranche del contributo per l’autonoma sistemazione destinato ai nuclei familiari che il 3 maggio del 2014 dovettero forzatamente abbandonare la propria casa a seguito dell’alluvione.

La Regione Marche, infatti, ha disposto il 16 dicembre la liquidazione di 418 mila euro che interesseranno complessivamente 230 famiglie, mentre il Comune ha emesso già in data odierna i mandati di pagamento. Al fine di evitare apprensioni e sollecitazioni, il Comune fa sapere che per l’accredito sui conti correnti segnalati dalle singole famiglie occorreranno circa dieci giorni.

“Questi fondi – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – sono il frutto dell’impegno con cui l’Amministrazione comunale continua a seguire quotidianamente la questione dei risarcimenti agli alluvionati, sia in Regione, sia attraverso il costante confronto con il ministero. Ovviamente, siamo consapevoli che tale contributo non può considerarsi risarcitorio dei grandi danni e disagi patiti in conseguenza dell’alluvione. Va da sé che un equo e giusto risarcimento dei danni subiti non potrà che avvenire attraverso lo stanziamento di risorse nazionali. Ed è proprio in questa direzione che ci stiamo muovendo, continuando nel frattempo a lavorare per la rapida realizzazione degli interventi pianificati finalizzati alla messa in sicurezza del Misa”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2015 alle 17:05 sul giornale del 18 dicembre 2015 - 2138 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, alluvione, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arKv


non era meglio "pianificare" prima del disastro dopo è molto facile, un buon governo è quello che previene e non piange sul latte versato...quando sistemeremo le strade della "vergogna " vi cellini salinee ultimo tratto anita garibaldi stradone misa ecc aspettiamo il primo morto?

lucio perelli

18 dicembre, 07:28
Ciao ragazzi, dove si trova l'elenco delle persone che beneficheranno del risarcimento?

carlo cabibbo

18 dicembre, 10:02
qualcuno sa chi deve usufruire di questo rimborso? esiste una lista delle famiglie rimborsate?

carlo cabibbo

18 dicembre, 10:03
qualcuno sa chi deve usufruire di questo rimborso? esiste una lista delle famiglie rimborsate?

Carlo dubito che la lista sia pubblica per ragioni di privacy. Aner non è solo colpa del governo, la colpa è dei magistrati,o prima ancora di chi doveva svolgere la manutenzione del fiume... vai a capire di quale governo è la colpa, di quale magistrato o di quale ditta appaltatrice che probabilmente nel percorso di manutenzione saranno state più di una.