TIM, porta la fibra ed invade le cassette della posta di via Verdi con gli adesivi. Lo spam non è solo online

11/12/2015 - Gentile Redazione, questa mattina (venerdì - ndr) ho trovato un adesivo appiccicato sulla mia cassetta della posta. Non era una bravata dei ragazzi del vicinato, ma un messaggio pubblicitario.

Ho alzato gli occhi ed ho constatato che in tutte le caselle di posta della mia via (Via Verdi) era stato attaccato lo stesso adesivo. Vi allego alcune foto. Non è quindi un atto sporadico ma una precisa operazione di marketing.

Inutile dire come la cosa mi abbia dato fastidio. Attaccare un adesivo alla mia cassetta postale equivale a trasformarmi, mio malgrado in un testimonial di un'azienda con cui non ho nulla a che fare (e che da oggi in poi avrò cura di evitare).

Piuttosto che indispettire i possibili clienti TIM avrebbe fatto meglio ad esempio ad acquistare uno spazio pubblicitario, magari, sul vostro, seguitissimo, giornale!

Ora attendo che gli incaricati di TIM vengano a rimuovere i loro adesivi. Nel frattempo, purché sia contento che la fibra ottica sia arrivata nella mia zona, mi guarderò bene dal sottoscrivere un contratto, preferendo le offerte di internet veloce on air.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2015 alle 17:50 sul giornale del 12 dicembre 2015 - 1864 letture

In questo articolo si parla di attualità, un lettore di Vs

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arxj





logoEV