Arcevia: all'Avis il premio "Volontariato e imprese"

09/12/2015 - Sabato 5 dicembre è stata celebrata la Giornata Internazionale del Volontariato indetta dall'ONU, un momento in cui la dedizione, l'impegno gratuito, il dono disinteressato di sé e la solidarietà vengono riconosciuti, dalle istituzioni e dalle persone, come un valore aggiunto per la nostra società, per le innumerevoli risposte a bisogni e necessità che offrono quotidianamente.

In una data così significativa il CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), il Forum Terzo settore Marche, Caritas Marche e Convol (Conferenza permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti di Volontariato) hanno proposto un momento di riflessione e informazione sul ruolo del volontariato, dal titolo "Quale volontariato, per quale futuro" presso la sala conferenze della "Domus Stella Maris", in Ancona. La giornata, il cui programma è consultabile sul sito del CSV Marche, è stata resa ancora più significativa dalle testimonianze dei volontari e di coloro che al volontariato hanno voluto dire “GRAZIE”!

E si è conclusa con la consegna del PREMIO "VOLONTARIATO & IMPRESE", giunto alla sesta edizione. Il progetto “Ar.Ba. Il patrimonio pubblico come Bene Comune”, presentato dall’ AVIS – Associazione Volontari Italiani Sangue – Sezione di Arcevia e dalla Soc. Coop. Eidos di Arcevia (AN). L'AVIS di Arcevia, in quanto Associazione maggiormente radicata sul territorio, era stata individuata dal Comune di Arcevia quale coordinatrice delle altre istituzioni e associazioni locali (Istituti scolastici di Arcevia e Barbara, CNA, CGIA, Coldiretti, CIA, AIDO; Pro Loco, Associazione Sportiva di Arcevia, Associazione Barbamamme di Barbara) per la parte formativa e informativa necessaria alla partecipazione del Comune stesso ad un bando regionale per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza nei Comuni di Arcevia e Barbara e per la quale si è avvalsa della preziosa collaborazione della Cooperativa EIDOS di Arcevia.

La Commissione ha indicato tra le motivazioni l’alto valore per la comunità e la rete ampia sottesa al progetto, oltre all’importante valore educativo per i ragazzi coinvolti e altresì per i destinatari indiretti: famiglie, scuole, istituzioni, cittadinanza. Stefania Aguzzi – AVIS Arcevia e Lucio Tribellini – Cooperativa EIDOS hanno ritirato il premio consistente in un buono acquisto del valore di € 1.000 per l’Associazione ed un’opera artistica donata dal Liceo Artistico “E. Mannucci” di Ancona per l’Azienda partner.


da Centro Servizi per il Volontariato





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2015 alle 11:54 sul giornale del 10 dicembre 2015 - 951 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, centro servizi per il volotariato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arpF





logoEV