Corinaldo: grande successo per la castagnata della solidarietà

20/11/2015 - L’ evento è stato il 3° appuntamento di un percorso solidale, ideato da Alberto Battistini, iniziato a primavera con i Giochi senza barriere a Ostra Vetere e con il convegno organizzato a Ostra a maggio.

I protagonisti sono stati gli utenti dei 3 centri per disabili: il centro diurno A. Romita, il centro diurno la Giostra e la Residenza Protetta di Corinaldo. Le due Cooperative H Muta e Casa della Gioventù e i 3 assessorati ai servizi sociali dei 3 comuni si sono dati appuntamento domenica 15 novembre per un pomeriggio, caldo, dolce e colorato. Agli intervenuti sono state offerte castagne vin brulé, dolci e cioccolato.

Presente anche il Sindaco Matteo Principi. I volontari corinaldesi delle castagne capitanati da Elio Morbidelli e Alessio Piermattei hanno svolto il loro servizio in modo impeccabile come da tradizione. La fisarmonica di Adalberto Paolini e la sua band ha scatenato balli e canti per tutto il pomeriggio. Un doveroso ringraziamento al comune di Corinaldo e all’assessore Mauro Montesi, all’Associazione Pozzo della Polenta per il locale, e alla Pro Loco per la logistica e il materiale e a tutti colori che hanno contribuito alla riuscita dell’ evento.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2015 alle 11:06 sul giornale del 21 novembre 2015 - 770 letture

In questo articolo si parla di attualità, casa della gioventù

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqG1