Strage di Parigi e feriti anche senigalliesi: lo sdegno del Pd

mauro gregorini 18/11/2015 - In questo autunno di sangue, dopo la strage di Ankara, in cui sono stati assassinati più di cento pacifisti e dopo il recente attentato suicida avvenuto in un sobborgo meridionale di Beirut che ha causato quarantaquattro morti e oltre centottanta feriti, un altro gravissimo attacco alla democrazia ha portato morte e dolore.

Esprimiamo orrore, sgomento e profonda tristezza di fronte a quanto accaduto a Parigi, città cuore dell'Europa, in cui prese il via quel movimento rivoluzionario per il quale molti si sacrificarono parlando di libertà, eguaglianza e fraternità. Di fronte a fatti così gravi, accanto al dolore ed all'incredulità, aborriamo il terrorismo ed ogni forma di intolleranza e fanatismo.

Un nuovo duro colpo è stato inferto non solo alla Francia ma all'Europa intera, che sta attraversando una delle fasi più delicate della sua storia. Il nostro pensiero va alle vittime, ai feriti, alle loro famiglie e a tutti coloro che stanno vivendo questi drammatici momenti. Nell'esprimere tutta la nostra vicinanza al popolo francese, e anche agli italiani coinvolti negli attentati, la famiglia della giovane vittima Veneziana e due nostri concittadini rimasti lievemente feriti, auspichiamo che questa ennesima ondata di violenza non si rovesci sulle conquiste di progresso e di civile convivenza fin qui raggiunte dalla comunità europea, affinché il terrorismo nutrito di odio e di contrapposizioni fra le culture e le religioni non trovi ulteriore alimento.

In queste ore di sgomento difendiamo e promuoviamo la pace e la libertà, sentendoci uniti a tutti coloro che cadono sotto i colpi della violenza di ogni credo e colore.


da Mauro Gregorini
capogruppo PD in Consiglio Comunale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2015 alle 16:16 sul giornale del 19 novembre 2015 - 575 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, partito democratico, pd, pd Senigallia, mauro gregorini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqAR


Luigi Alberto Weiss

19 novembre, 08:31
Chiacchiere a parte, cosa proponete di PRATICO E REALISTICO contro il terrorismo dell'IS? Marce, convegni, tavole rotonde e comunicati di sdegno?




logoEV