Strage al Bataclan: Massimiliano e Luara, slitta il ritorno a casa dei due sopravvisuti

17/11/2015 - Avrebbero dovuto lasciare Parigi martedì 17 novembre ma il rientro a casa, per Massimiliano e Luara, slitta.

Massimiliano Natalucci, 45 anni, e Laura Appolloni, 46 anni, sono miracolosamente scampati agli attentati terroristi di venerdì sera al Bataclan di Parigi. Laura però è stata ferita ad una spalla e per questo sottoposta ad un intervento chirurgico. L'operazione è andata bene ma Laura dovrà restare ancora in ospedale. Mercoledì, come riferito dai familiari, le verranno tolte le bende e i sanitari potranno sciogliere la prognosi.

Massimiliano intanto ha scelto di restare accanto all'amica e di aspettarla prima di fare rientro a casa. Massimiliano, come da programma iniziale, ritornerà a Belgrado, dove vive e lavora, e tornerà a Senigallia per Natale. Laura invece farà rientro a casa. Ma a trattenere i due senigalliese ci sono anche incombenze "burocratiche". Gli inquirenti francesi in questi giorni stanno ascoltando più volte i supestiti degli attentati per acquisire quante più informazioni possibili sugli attentati di venerdì scorso.





Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2015 alle 11:29 sul giornale del 18 novembre 2015 - 1104 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqxB