Senigallia in lutto, è morto Francesco Stefanelli

16/11/2015 - E' lutto nel mondo della politica e dell'associazionismo cittadino. E' morto a soli 53 anni Francesco Stefanelli, ex assessore e personaggio conosciutissimo per i suoi molteplici impegni civili e sociali.

Stefanelli, che da tempo lottava contro un male incurabile, si è spento nella notte tra domenica e lunedì all'ospedale di Senigallia dove era ricoverato da qualche settimana a causa dell'aggravarsi della malattia.

Stefanelli è stato per anni amministratore della città. Ex assessore ed ex vice sindaco sotto la giunta Angeloni, aveva rassegnato le dimissioni dalla propria carica di assessore all'urbanistica nel 2006 per divergenze con la maggioranza. Nel 2010, alle comunali, si era schierato a favore della lista Alleanza per Senigallia del candidato sindaco Roberto Mancini.

Cattolico e fautore di molte iniziative legate all'associanismo e al volontariato, Stefanelli era stato anche una delle anime storiche della Margherita. Nonostante la malattia, negli ultimi anni, non aveva mai rinunciato al suo impegno politico. Recentemente era anche segretario provinciale di Alleanza per l'Italia e aveva sostenuto la lista Marche 2020 alle Regionali.

I funerali si terranno martedì 17 novembre in Cattedrale alle ore 15. Seguirà la tumulazione della salma nel cimitero di Monterado. Stefanelli lascia la mamma Iside, il fratello Marco, la cognata Natalia, la nipote Carolina e la fidanzata Stefania.

Tanti i messaggi di cordoglio che stanno arrivando in queste prime ora ai familiari e sul profilo Facebook dove Francesco, simbolicamente, aveva postato una sua foto che forse meglio di ogni altro lo rappresenta.







Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2015 alle 12:53 sul giornale del 17 novembre 2015 - 10419 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesco stefanelli, giulia mancinelli, articolo e piace a michele

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqtY


Immenso dolore per un uomo e un politico rispettabile e rispettato.

Luigi Alberto Weiss

16 novembre, 10:41
La comunità senigalliese perde un uomo capace e intelligente, che viveva la politica secondo l'autentica concezione cattolica del servizio per il progresso di tutti, senza cercare o pretendere posizioni di potere personale, senza comodi opportunismi. Un autentico testimone di valori oggi messi da parte troppo facilmente.

Fabrizio Ferretti

16 novembre, 11:54
E' con profondo dolore e commozione che apprendo la notizia della scomparsa del Caro Francesco Stefanelli, Uomo che ha lasciato un segno positivo in tutte le cose in cui si è impegnato con passione, responsabilità e rettitudine. Un abbraccio di vicinanza profonda alla mamma Iside, al fratello Marco ed a tutta la Sua famiglia.rnFabrizio Ferretti

Ciao caro amico.
Rimarrà sempre con noi il ricordo dei momenti di impegno, di preghiera, di svago trascorsi insieme. Ci hai dato tanto e tanto avresti potuto ancora dare.Ti porteremo sempre con noi nel cuore.

Gaetano Basile

16 novembre, 16:17
Con grande dolore abbiamo appreso la triste notizia. Persona rispettabile, carissima e di cuore. Ti vogliamo bene

N.H.m.u.

16 novembre, 18:04
Commento sconsigliato, leggilo comunque

Gabriele Discepoli

16 novembre, 21:22
Che tristezza. Ciao caro Francesco

N.H.m.u.

17 novembre, 06:59
Commento sconsigliato, leggilo comunque

silvana amati

17 novembre, 15:28
Francesco è sempre stato un uomo delle istutuzioni con un alto senso dello Stato. Competente nello svolgimento dei suoi incarichi, sempre disponibile e attento alle esigenze della gente.rnMancherà alla nostra comunità la sua intelligenza e il suo spirito arguto.rnIn questo terribile momento esprimo tutta la mia vicinanza alla mamma, alla compagna, alla famiglia tutta.

Silvana Amati

17 novembre, 16:45
Francesco è sempre stato un uomo delle istituzioni con un alto senso dello Stato. Competente nello svolgimento dei suoi incarichi, sempre disponibile e attento alle esigenze della gente. Mancherà alla nostra comunità la sua intelligenza e il suo spirito arguto. In questo terribile momento esprimo tutta la mia vicinanza alla mamma, alla compagna, alla famiglia tutta.

Francesco è sempre stato un uomo delle istituzioni con un alto senso dello Stato. Competente nello svolgimento dei suoi incarichi, sempre disponibile e attento alle esigenze della gente. Mancheranno alla nostra comunità la sua intelligenza e il suo spirito arguto. In questo terribile momento esprimo tutta la mia vicinanza alla mamma, alla compagna, alla famiglia tutta.