Al via le domande per l’accesso dei contributi destinati alla pesca

pesca 13/11/2015 - Il Gruppo azione costiera Marche Nord, che comprende il comune di Senigallia, Mondolfo e Fano, ha emanato quattro bandi per l’accesso ai contributi destinati alle imprese operanti nel settore della piccola pesca e della trasformazione e commercializzazione del pescato.

 “Ancora una volta – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – il Gruppo di azione costiera si dimostra strumento efficace per intercettare risorse finalizzate allo sviluppo della filiera produttiva legata alla piccola pesca, alla trasformazione dei prodotti e all’acquacoltura. Uno sviluppo che procede di pari passo con la crescita del settore della blue economy, segmento che sta acquistando sempre maggiore importanza nel nostro territorio, la tutela della salute dei consumatori e la qualità dei prodotti ittici, nonché la salvaguardia dell’ambiente.

Le azioni finanziate da questo bando vanno proprio in questa direzione e costituiscono un’importante occasione per l’innovazione delle nostre aziende” I primi tre bandi, per i quali è possibile presentare domanda entro le ore 14 del 30 novembre, riguardano la “Ricerca e sviluppo di nuovi prodotti gastronomici che utilizzino la filiera ittica locale” (sottomisura 4.1.1.2 – azione C); la “Progettazione e realizzazione di packaging sustainable per il confezionamento e la commercializzazione di prodotti ittici trasformati” (sottomisura 4.1.1.2 – azione D); l’“Acquisto di dispositivi (macchinari, attrezzature) finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti gastronomici che utilizzino la produzione ittica locale sottomisura 4.1.1.2 – azione E).

Per la quarta azione, “Partecipazione a fiere e realizzazione di manifestazioni enogastronomiche finalizzate alla valorizzazione del pescato locale” (sottomisure 4.1.1.3 – azione B), è necessario inviare la domanda entro le ore 14 del 27 novembre. In tutti i casi, le richieste di contributo, con i relativi allegati, dovranno essere inviate a Associazione GAC Marche Nord, via De Cuppis, 2 – 61032 - Fano (Pu) tramite raccomandata con ricevuta di ritorno in un unico plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura. In alternativa, è possibile trasmettere la documentazione via Pec all’indirizzo gac.marchenord@pec.it. In tal caso i documenti e gli allegati dovranno essere firmati digitalmente o firmati e scansionati con allegato un documento di identità valido del legale rappresentante del soggetto proponente. I bandi e gli allegati sono scaricabili sul sito http://www.gacmarchenord.eu.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 11:14 sul giornale del 14 novembre 2015 - 380 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqoE





logoEV