L'Associazione Carabinieri di Arcevia dona un Elettrocardiografo al reparto di Cardiologia di Fabriano

12/11/2015 - Un breve incontro e tuttavia molto sentito, quello tenutosi giovedì mattina al Reparto di Cardiologia dell’Ospedale “E. Profili” di Fabriano, in occasione dell’inaugurazione dell’Elettrocardiografo donato dall’Associazione Carabinieri Sezione di Arcevia.

All’inaugurazione del nuovo apparato elettrocardiografico a dodici derivazioni hanno presenziato il Primario della UOC interessata Prof. Pietro Scipione e la dott.ssa Maria Borghi, la dott.ssa Stefania Mancinelli,  il Dirigente dell’Area Vasta 2 e Vicesindaco di Fabriano Angelo Tini, il nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Fabriano Capitano Mirko Boccolini, il Genereale di Brigata Ispettore Regionale dell’Associazione Carabinieri Tito Baldo Honorati e infine Fabio Giovagnoli, in qualita’ di Segretario della Sezione ANC di Arcevia.

La donazione, del valore complessivo di circa duemilacinquecento  euro, rappresenta il fondo cassa della piccola Associazione arceviese creata nel 1967,  che con la partecipazione di tutti i suoi quaranta soci, presiduta dal fondatore Presidente Luigi Baciani,  ha inteso impiegare tutte le sue disponibilità attuali,  per una iniziativa fattiva diretta a  rendere visibile l’impegno dell’Arma e di coloro che ne sono stati nel tempo appartenenti.

L’Ispettore Regionale Honorati nel felicitarsi per l’iniziativa organizzata dalla Sezione di Arcevia ha evidenziato come l’Associazione Nazionale Carabinieri Marche che conta novanta sezioni e quindicimila soci, tramite gesti come questo, rappresenta effettivamente i valori imprescindibili della tradizione dell'Arma,  che devono essere patrimonio di tutta la comunita’ locale. Un caloroso saluto e’ stato portato del nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Fabriano che si e’ felicitato per le attivita’ realizzate e per quelle in progetto,  auspicando una presenza sempre piu’ intensa, propositiva ed operosa delle associazioni dei carabinieri in congedo sul territorio.

Sono seguiti i ringraziamenti da parte del Primario Prof. Scipione che ha quindi descritto il nuovo elettrocardiografo, acquisito in sostituzione di un altro apparato del reparto oramai obsoleto e che costituisce una supporto aggiuntivo alle molteplici attivita’ dell’unita’ operativa cardiologica specializzata in Aritmologia. Anche il Rag. Tini, in rappresentanza dell’Area Vasta 2, nell’evidenziare la qualita’ del servizio offerto alla comunita’ dal Reparto di Cardiologia di Fabriano, in affiancamento alle altre unita’ operative, ha ringraziato conclusivamente per la generosita’ della donazione ricevuta, auspicando che il territorio ritrovi una strada comune,  nel solco dei valori di intraprendenza, senso civico e collaborazione, i soli che consentiranno  la possibilita’ di trasformare le preoccupazioni di oggi in speranze per il futuro.


da Associazione Nazionale Carabinieri - ANC Arcevia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2015 alle 16:04 sul giornale del 13 novembre 2015 - 1326 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, carabinieri, fabriano, Associazione Nazionale Carabinieri - ANC Arcevia, Elettrocardiografo, ospedale di fabriano, reparto di cardiologia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqmF





logoEV