Spaccia droga ad un commerciante del centro, arrestato 49enne napoletano

06/11/2015 - I Carabinieri della Compagnia di Senigallia hanno arrestato un quarantanovenne, originario di Napoli, residente a Senigallia, agente di commercio, per spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo è stato colto nella flagranza di reato dopo aver ceduto circa 10 grammi di hashish dietro il corrispettivo di 100 euro. Da alcuni giorni i Carabinieri del Nucleo Operativo monitoravano le vie del centro storico a ridosso di Piazza Garibaldi in quanto si erano insospettiti per alcuni strani movimenti che avvenivano nelle vicinanze di un negozio. Giovedì sera in via Testaferrata gli stessi militari si sono accorti della presenza di una Fiat Punto, di colore bianco, in sosta sugli spazi riservati alle auto della Polizia Municipale a poca distanza dal suddetto negozio.

Gli investigatori, insospettiti, si sono appostati nelle vicinanze senza essere visti a bordo di un’auto civetta iniziando ad osservare i movimenti del conducente dell’auto. Ad un certo punto l’uomo è sceso dal veicolo e si è incamminato velocemente verso l’esercizio commerciale ed una volta entrato ha consegnato qualcosa nelle mani del negoziante. I due sono stati subito bloccati dai Carabinieri prontamente intervenuti.

In un primo momento, entrambi hanno dichiarato di non detenere alcun quantitativo di droga, poi, dopo qualche esitazione, il negoziante ha estratto dalla tasca dei pantaloni due pezzi di hashish, 10 grammi in tutto, avvolti in una pellicola di cellophane trasparente che ha consegnato spontaneamente al maresciallo. Il negoziante ha riferito che l’hashish gli era stato venduto poco prima dall’altro uomo, che era entrato nel negozio, al prezzo di 100 euro.

Per quest’ultimo sono scattate le manette. Dopo le formalità di rito il quarantanovenne è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e del rito direttissimo. Venerdì mattina dinanzi al Tribunale di Ancona l’imputato ha ammesso l’addebito. L’arresto è stato convalidato. A fine novembre è attesa la sentenza.





Questo è un articolo pubblicato il 06-11-2015 alle 16:39 sul giornale del 07 novembre 2015 - 2143 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap9H





logoEV