Calcio: il fine settimana dell'Aesse, poker mancato

04/11/2015 - La Prima squadra “strega” il Montenovo, la juniores si inchina alla Laurentina, i giovanissimi ed i giovanissimi cadetti vincono con il Brugnetto e la Jesina.

La prima squadra del Senigallia Calcio, allenata da Andrea Corinaldesi, batte fuori casa la formazione del Montenovo, esce dalla  situazione di crisi in cui era piombata e con la vittoria conseguita nella giornata conclusiva del periodo di  Halloween, ad Ostra Vetere, ringrazia San Pasquale e Catalani che con la sua ottima prestazione, condita da due ottime reti, fissa il punteggio sul 2 a 1, ridando fiato alle speranze dei biancazzurri. Ora,  occorre confermare gia' dal prossimo impegno, il positivo risultato ottenuto. Il primo tempo, giocato a viso aperto dalle 2 formazioni, si conclude con I biancazzarri in vantaggio a seguito un colpo di testa da pochi passi  su azione da calcio d'angolo. Nella ripresa, pareggio del Montenovo e sorpasso definitivo del Senigallia Calcio per 2 a 1 con rete fotocopia sempre da calcio d'angolo ed inzuccata dello stesso Catalani.

Approfitto di queste righe per scusarmi con tutto il team di Mr. Corinaldesi, per essere stato troppo severo nei giudizi con I ragazzi nel precedente resoconto. A volte per colorire ttoppo un articolo, si rischia di esagerare e di incappare in una prestazione “grigia”. In questo caso mi sono accomunato al grigiore della squadra, per come mi e' stata raccontata la loro partita contro la Serrana.. Sappiano pero', che pur non essendo io senigalliese, sono il loro primo tifoso anche se, per ovvi motivi non posso seguirli spesso come vorrei e sapessero quanto scrivo di malavoglia articoli sulle sconfitte delle formazioni del Senigallia Calcio. Pubbliche accuse, pubbliche scuse! Detto doverosamente questo, in classifica, il giorne e' guidato dal Serra Sant'Abbondio con 13 punti, mentre il Senigallia Calcio, a meta' classifica, segue con 8 punti. Prossima partita da disputare in casa contro il Monteporzio sabato 7 Novembre.

La Formazione Juniores di Mr. Rota, avrebbe la possibilita' di risalire la classifica, incontrando la formazione della Laurentina, che la precede di soli 3 punti in classifica ma una prestazione non all'altezza delle precedenti, quella fornita dai nostri ragazzi unita ad un po' di malasorte, (traversa di Rossi, rigore sbagliato di Guercio), fanno si' che dopo un primo tempo scialbo, il team di San Lorenzo in Campo, prenda coraggio e sbanchi il “Saline Stadium” con il risultato di 2 a 0. Da segnalare l'ottima prova del portiere di riserva Capri' Alessandro, che sostituiva lo squalificato Angeloni Gianluca.
A proposito della juniores, segnalo l'accettazione quasi integrale del ricorso alla L.N.D., contro la multa che ci era stata comminata dopo la partita giocata a Fermignano. La nostra soddisfazione  e' legittima e solo per un cavillo burocratico dobbiamo pagare una somma minima. Quello che ci spiace e' pensare come un Direttore di Gara, possa inventarsi di sana pianta un fatto non avvenuto. Il girone A degli Juniore regionali, e' guidato dal Marina con 19 punti. Il Senigallia Calcio (col nome del Lorenzini Barbara) occupa la quart'ultima posizione con soli 6 punti. Prossima partita Sabato 7 Novembre, derby con la Vigor Senigallia.

I giovanissimi, allenati da Marco Piccini, conseguono in casa contro il Brugnetto l'ennesima vittoria. 21 punti in 8 incontri, la dice lunga sul cammino di questi ragazzi che si avviano a  conquistare l'accesso (fra le migliori seconde) alla fase regionale. Lo stratega Piccini, non ha bisogno dei nostri suggerimenti, ma pensiamo che con un rinforzo per reparto, la squadra possa essere competitiva e comunque non sfigurare nemmeno in un torneo piu' tosto, rispetto a quello provinciale. Potrebbe essere una bella esperienza per il  suo gruppo, misurarsi con I loro pari eta' ma facenti parte di formazioni piu' blasonate. La partita giocata al Bianchelli, vede il Senigallia Calcio sempre padrona del gioco, ma nel primo tempo 2 ripartenze dei brugnettesi, sortiscono un gol ed una traversa. Nella ripresa, il solito Sebastianelli (bellissima punizione calciata sopra la barriera)  e  Serrani (ottima intuizione dell'attaccante biancazzurro), fissano il risultato sul 2 a 1. Da rilevare, almeno 10 nitide palle gol, create e non capitalizzate dalla squadra del Piccio.. In classifica,  I giovanissimi seguono a 3 punti il gia' classificato Marinamonte che si sono gia' qualificati per la seconda fase.
Prossimo incontro, Domenica 8 Novembre al Bianchelli contro l'Unione 3 Colli.
Mentre gli allievi osservano un turno di riposo, I giovanissimi cadetti, battono per 1 a 0 la Jesina con un bel gol di Serrani ed impreziosiscono il carnet dell'ultimo fine settimana dell'Aesse.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2015 alle 10:42 sul giornale del 05 novembre 2015 - 479 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio, senigallia calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap2O





logoEV