“Da lontano sembra vero”, in Biblioteca il nuovo libro di Catherine Cipolat

biblioteca antonelliana senigallia 28/10/2015 - Venerdì 30 ottobre alle ore 17,30 presentazione con l’autore alla Biblioteca Antonelliana del libro di Catherine Cipolat “Da lontano sembra vero”. Ed. Landscape Books 2015.

“Sono nata in città dove i fondali sono dipinti a pennellate veloci. Da lontano sembrano veri. Gli alberi sono di cartapesta. Gli animali di peluche, le auto di latta, i passanti di piombo, la neve è d’ovatta, la pioggia disidratata". Dieci storie, dieci ritratti di un'umanità drammatica a tratti allucinata ma dolorosamente normale; uno specchio del nostro mondo interiore raccontato con l'occhio attento e profondo di chi usa la penna come un pittore farebbe con un pennello. Nove racconti più uno, quello che dà il titolo alla raccolta. Tutti (o quasi) con un comun denominatore: la realtà.

Dieci storie che attaccano e si attaccano alla emotività del lettore. Due su tutte: l’ ordinaria follia di “Saturnino, gratta e vinci!” e l’orco nascosto di “Toc toc”. Storie di cui spesso abbiamo sentito parlare nei tg o letto sui giornali, realtà che ci appartengono e che spesso non cogliamo o meglio non vogliamo cogliere, disturbati, forse, dagli infiniti dettagli morbosi o aggettivi brutali utilizzati per descriverle. La nostra società e i suoi cronisti hanno dimenticato, infatti , che per raccontare ciò che ci spaventa e farlo penetrare nel nostro io più profondo bastano qualità come grazia e leggerezza, qualità che essi sembrano aver inesorabilmente perduto, ma che questa scrittrice coltiva ancora. Il libro è il primo titolo di una nuova collana ed è stato pubblicato in ebook.

La casa editrice ha tuttavia previsto, in occasione delle presentazioni, di pubblicarlo in formato cartaceo. Catherine Cipolat, di origine italiana, è nata in Francia dove ha studiato filosofia. Attualmente vive e lavora nelle Marche. Divide la sua attività professionale tra la segreteria di un ordine professionale e la traduzione. Da sempre scrive racconti che soltanto di recente ha pensato di proporre. Alcuni sono stati premiati e pubblicati in varie riviste e antologie di premi letterari. È appassionata di cinema e d’arte.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2015 alle 10:49 sul giornale del 29 ottobre 2015 - 326 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, biblioteca antonelliana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apLB





logoEV