Castelleone: la maggioranza replica a Paese Verde e Guerra

castelleone di suasa 28/10/2015 - Replichiamo alla nota del Gruppo di Minoranza “Paese Verde” ed allo sfogo personale del Consigliere di Minoranza Guerra Domenico.

L’assenza del Sindaco all’incontro a Monte San Vito del 30/09/2015, così come riferito nell’articolo, era posta in modo da far intendere che l’Amministrazione Comunale non era presente e quindi “non rappresentata” in quell’incontro dove si erano illustrate le linee strategiche del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020. E’ facile poi far retromarcia con scuse banali (dichiarare che non sono tenuti a sapere i motivi dell’assenza del Sindaco non giustifica riportare mezze verità volutamente fuorvianti) e accusare la Maggioranza di aver “fatto della scorrettezza la propria arma di conquista”. Prima di esternare in modo polemico le notizie ci si accerta nelle dovute sedi e poi si scrive “la verità completa”.

Circa l’articolo, apparso il 24/10/2015 a firma Domenico Guerra, ci sarebbe da aprire un vero e proprio dibattito ma, per non incorrere in una diatriba infinita, ci limitiamo ad affermare che non si può giustificare il proprio operato “talvolta” errato ed accusare gli altri di “scorrettezza”. Precisiamo che nessuno mette in discussione l’onestà e correttezza personali del Consigliere Guerra, ma nemmeno lui può mettere in discussione l’onestà e la correttezza di tutta la Maggioranza, a meno che non abbia delle prove, nel qual caso lo invitiamo a renderle pubbliche; ovviamente quando rispondiamo alle continue accuse di mancata coerenza tra le posizioni attuali e quelle tenute in precedenti mandati, non possiamo che rivolgerci al solo consigliere Guerra e non certo ai consiglieri Franceschetti e Galli che mai hanno fatto parte in alcun ruolo delle precedenti amministrazioni. Gli attacchi politici e personali sono invece usati ad ogni occasione proprio dal Consigliere Guerra che, sin dall’insediamento del Consiglio comunale, li ha rivolti verso tutto e tutti per poi continuare anche sulla stampa on-line.

La Maggioranza, quando era Minoranza, ha fatto sempre critica sulle scelte politico-amministrative e non certo sull’integrità morale come invece fatto dal Consigliere Guerra (uno che se ne intende benissimo di poltrone). La Maggioranza intende “lasciare perdere queste inutili e sterili polemiche” anche perché sono sempre le stesse, nonostante siano state date esaurienti risposte in tutte le sedi opportune. Per quanto riguarda poi la dichiarazione secondo cui “Castelleone di Suasa oggi come non mai è divenuto terra di conquista per rapine e furti di ogni genere… le parole del Sindaco in uno dei primi consigli comunali ove stava valutando la concreta possibilità di istallare delle telecamere… ci si occupi seriamente della sicurezza delle persone…”, si precisa che l’operazione di individuazione delle telecamere di videosorveglianza è già stata compiuta, mancano però i fondi necessari per la loro installazione e questo lo sa bene il Consigliere di Minoranza Guerra, che sicuramente non avrà dimenticato in che condizione economica è stato lasciato il Comune di Castelleone di Suasa, altrimenti l’impianto sarebbe stato da tempo realizzato. La critica in generale, se portata avanti con azioni costruttive, stimola chi è tenuto a gestire la politica amministrativa, ma se le azioni sono continuamente polemiche ed offensive, come si è verificato fino ad ora, necessitano di risposte chiare.

Ci permettiamo, pertanto, di suggerire al Consigliere Guerra di “lasciare perdere queste inutili e sterili polemiche”, perché la Maggioranza è orientata ad approfondire i tanti problemi del Paese e non intende più rispondere agli sfoghi personali o di gruppo consiliare, ricordando che il Sindaco e gli Amministratori sono giornalmente disponibili in Comune per qualsiasi chiarimento, i “miracoli”, peraltro mai “promessi” (sono prerogativa di “ALTRI”), in 16 mesi di amministrazione senza fondi sfidiamo chiunque a realizzarli.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2015 alle 10:56 sul giornale del 29 ottobre 2015 - 501 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica, comune di castelleone di suasa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apLE