Rubano mezzi a Casine di Ostra e tentano un colpo al bar-tabaccheria 'Brasery' di Corinaldo

24/10/2015 - Nuovo colpo al bar-tabaccheria La Brasery di Corinaldo. Nella notte tra giovedì e venerdì, quattro persone coperte con sciarpa e passamontagna e con i guanti alle mani hanno prima tentato di bucare a colpi di mazza la finestra della sala slot poi, non riuscendo ad entrare a causa delle inferriate, hanno rotto la vetrata d’ingresso.

Una volta all’interno, come avvenuto il mese scorso, si è attivato il sistema anti-intrusione, sonoro e dotato di emissione di fumi, che ha costretto i ladri a darsi alla fuga.

I ladri, ripresi dalle telecamere di videosorveglianza del bar-ristorante, hanno asportato gelati, sigarette e 600 euro circa in contanti lasciati dal titolare all’interno della cassa. Non è escluso che si tratti degli stessi autori del tentato furto avvenuto lo scorso 25 settembre.

Prima di entrare in azione a Corinaldo i malviventi avevano rubato 4 mezzi a Casine di Ostra: un furgone Iveco 35 e una Citroen Berlingo, rubati da un’azienda agricola e poi ritrovati dai Carabinieri nella zona, un Volkswagen Transporter da un’officina e una Volkswagen Polo da un’abitazione.

Quest’ultima, ritrovata da una volante del Commissariato lungo la provinciale Corinaldese, con all’interno alcuni arnesi da scasso, restituita al legittimo proprietario al termine dei rilievi, e il Volkswagen Transporter, come mostrano le immagini delle telecamere, sono stati utilizzati per il colpo a Corinaldo.

Le indagini, ancora in corso, sono condotte dalla Compagnia Carabinieri di Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2015 alle 08:31 sul giornale del 26 ottobre 2015 - 1320 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, casine di ostra, corinaldo, furto, Sudani Alice Scarpini, tentato furto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apCj


lì non si entra, lo vìolete capire o no!