Arcevia: festa grande per i...ragazzi del '55

23/10/2015 - I “ragazzi del ’55” nati e residenti nel Comune di Arcevia hanno festeggiato i loro primi sessanta anni di vita. Ad Arcevia, che li ha accolti domenica 18 ottobre 2015 con una splendida giornata quasi primaverile, si sono ritrovati vecchi compagni di scuola e amici d’infanzia provenienti da Roma, Pavia e da varie località marchigiane.

Con la guida del Dott. Lucio Tribellini i partecipanti hanno potuto ammirare angoli “sconosciuti” del paese e conoscere personaggi illustri del passato; sono stati anche visitati le mostre e gli atelier degli artisti Giuseppe Gigli e Bruno D’Arcevia. I sessantenni hanno continuato i festeggiamenti al Monte Sant’Angelo con un bel pranzo al quale ha partecipato come ospite d’onore il Maestro Bruno d’Arcevia che per l’occasione ha generosamente creato ed offerto ai convenuti una sua opera. Tra baci, abbracci e ringraziamenti i “ragazzi del ‘55” si sono dati appuntamento per l’anno 2020.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2015 alle 21:02 sul giornale del 24 ottobre 2015 - 571 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apAU





logoEV