Castelleone: GAL Colli Esino-Apiro, diatriba tra maggioranza e opposizione

lista civica paese verde 20/10/2015 - Intendiamo replicare alla maggioranza circa l’testo di “scorrettezza” che ci ha rivolto dopo la pubblicazione dell’ultimo report informativo sul consiglio comunale del 24 settembre 2015 sul punto relativo all'adesione al GAL Colli Esino-Apiro e fondi europei.

Abbiamo dichiarato che il Sindaco non era presente all’incontro a Monte San Vito del 30 settembre 2015 indetto dalla Vice Presidente della Giunta Regionale Anna Casini per illustrare le linee strategiche del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020, ma non abbiamo certo detto che l’Amministrazione comunale non era rappresentata.

In realtà lo stesso Sindaco ci ha confermato che non era presente per altri impegni che certo noi della minoranza non siamo tenuti a conoscere e quindi non abbiamo fatto altro che dire la verità. E proprio su invito del Sindaco dalla pagina facebook della nostra lista, il consigliere Franceschetti Fabrizio, che era presente all’iniziativa, ha confermato la presenza di Cuicchi Mario, pur non essendo ne tenuto ne obbligato a farlo, dando così un esempio di onestà politica e correttezza.

Quindi rimandiamo alla maggioranza le accuse e non prendiamo certo lezioni di correttezza da chi ha fatto della scorrettezza la propria arma di conquista.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2015 alle 19:08 sul giornale del 21 ottobre 2015 - 644 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apsS





logoEV