Calcio: le formazioni dell'Aesse fanno il pieno negli incontri disputati nel week end. Pareggia la prima squadra

19/10/2015 - Finalmente iniziano a tornare i conti in Via Montenero! Le varie formazioni, fanno il pieno negli incontri disputati nel week end, esclusa la prima squadra, che torna da Fabriano con un pareggio acciufffato nei minuti di recupero.

Daniele Rossi, Alessandro Breccia e Rocco Frulla, aggiungono una bella doppietta al loro palmares! La formazione juniores, a cui evidentemente fa bene l'aria di casa, gioca la prima partita della stagione a Senigallia (Saline Stadium) e batte il quotato Fossombrone che veleggia nelle zone alte della classifica. Gli allievi di Mister Piccinini vincono in un combattuto incontro con la Castelfrettese, mentre I giovanissimi di Mister Piccini, dimenticata la sconfitta col Marina, si vanno a prendere i 3 punti a Pianello contro la formazione di Ostra.

La prima squadra, guidata da Mister Corinaldesi, nella trasferta fabrianese, prova a risalire la china per portarsi a ridosso delle prime, ma inciampa in una formazione tosta che e' un po' abbonata ai pareggi. Va sotto abbastanza presto, poi si rialza con un bel tap-in di Marconi Manuel. Viene infilata nuovamente dagli avversari e quando questi ultimi stanno per iniziare i festeggiamenti, ci pensa Jacopo Viali (foto) a cui scoccia perdere anche le partite fra amici al campetto della Cesanella. Con un colpo di testa nell'ultimo assalto, il “grinta” gonfia e quasi buca la rete avversaria  consentendo alla propria squadra, di tenere ancora viva la speranza di agganciare il treno play off. Ma la parreggite non porta lontano, quindi occorre tornare a fare 3 punti per non rendere anonima ed insignificante anche questa stagione. Risultato finale: Valle del Giano 2 – Senigallia Calcio Aesse 2.
Classifica del girone C pesarese di 3” Categoria: Montenovo 9, Sangiorgese 8, Senigallia Calcio 5.
Prossimo incontro 24/10: Senigallia Calcio – Serrana 1933 Stadio Bianchelli

La formazione juniores di Mr. Antonio Rota, che al contrario della prima squadra, ha una evidente allergia ai pareggi, conferma questa caratteristica e “sbanca” le Saline. Come da accordi con la Societa' Ilario Lorenzini Barbara, al fine di preservare il manto erboso del nuovo stadio, si torna all'antico e si gioca a Senigallia. Giocando in concomitanza con la Vigor Senigallia, “emigriamo” alle Saline e, come per incanto, i ragazzi ritrovano carattere ed una grinta incredibile che li aveva contraddistinti in molti incontri della scorsa stagione. Questo campionato, a mio avviso molto equilibrato, sta gia' riservando varie sorprese e ritengo continuera' a farlo fino al termine in quanto le formazioni juniores, agganciate alla prime squadre (che militano in promozione) dovendo a volte disputare gli incontri in concomitanza con le stesse, subiscono dei “prelievi” forzosi e vengono private dei ragazzi piu' talentuosi. Lo stesso Fossombrone, come il Fermignano, sono ad esempio state in grado di battere l'Azzurra Colbordolo (che ricordiamo lo scorso anno semifinalista alle nazionali), poi magari hanno  inciampato in qualche squadra “minore”.

Ma ogni partita va giocata ed ogni risultato deve essere sempre sudato e guadagnato fino in fondo lottando per 95 minuti! Tanto per iniziare, l'Aesse va subito sotto di un gol per un  malaugurato intreccio di gambe tra il nostro terzino Bigelli ed il centravanti colored del Fossombrone, un ragazzo esplosivo come molti dei suoi connazionali. Ma poi, pur non denotando una chiara supremazia di gioco, (il Fossombrone a centrocampo fa girare molto bene la palla) la squadra operaia messa in campo dal Mister, inizia a far sentire il suo peso ed I ragazzi hanno una voglia matta di risalire la classifica. Sulla stessa azione in area Forsempronese, l'arbitro purtroppo non intravede gli estremi della massima punizione, sia su un aggancio ai danni di Rossi, sia su un tiro dei senigalliesi che incoccia su un braccio avversario. Dopo le inutili ma civili proteste, sulla destra scende Freccia Rossa Biagetti che con un preciso cross rasoterra invita a nozze Daniele Rossi che non si fa pregare e anticipando il proprio uomo infila l'estremo difensore ospite sul primo palo. Dopo qualche minuto ancora fallo di mano in area del Fossombrone e stavolta lo vede anche l'arbitro, che assegna la massima punizione. Rossi spiazza il portiere e porta in vantaggio l'Aesse.

La prima frazione, si chiude con i locali in vantaggio per 2 reti a 1. Nella ripresa, le formazioni rimangono immutate ed il Senigallia continua a spingere.in particolare con alcuni ottimi spunti di Pierandi, oggi finalmente ispirato. Da una rimessa laterale, la palla giunge nell'area piccola dove Leo, cerca l'appoggio (concesso) al difensore avversario, fa scorrere lateralmente la palla col petto ed infila facile facile l'estremo difensore avversario per il 3 a 1. Il Fossombrone prova a reagire ma il colpo di Pierandi e' stato come un cazzotto sullo stomaco a digiuno, quindi difficile da digerire. Mentre entrambe le formazioni procedono a vari cambi, (ieri faceva molto aldo tant'e' che vari giocatori sono stati colpiti da crampi), da un bel lancio verso l'area senigalliese, l'attaccante pesarese si trova a tu per tu con Bigelli e dopo averlo superato infila Angeloni. Inspiegabilmente l'arbitro (discreta comunque la sua prova), annulla il possibile 2 a 3, come annulla anche un bellissimo gol di testa di Solazzi su cross al bacio di Alex Maggio.

All'ultimo minuto, giusto per doverosa cronaca, a seguito di reiterate proteste, seguite forse anche da qualche complimento non desiderato, il portiere ospite va anticipatamente ad espletare le formalita' sanitarie (doccia fresca). Risultato finale: Aesse Lorenzini Barbara 3 – Fossombrone 1.
Classifica campionato regionale juniores Girone A: Marina 16, Vigor Senigallia 15, Atletico Gallo 10, Aesse Barbara 6.
Formazione Aesse Lorenzini Barbara: 1) Angeloni G., 2)  Biagetti, 3) Bigelli, 4) Cicetti (Cap)., 5) Bocchini Vice Cap), 6)  Terrone, 7) Solazzi, 8) Giugia, 9) Rossi, 10) Francoletti, 11) Pierandi, 0) Ali, 13) Angeloni A., 14) Montanari, 15) Shei, 16) Giancamilli, 17) Maggio, 18) Diene. Allenatore Sig. Antonio Rota.
Prossimo incontro 24/10: Urbania Aesse Lorenzini Barbara Stadio Urbania

La formazione degli allievi, sta regalando soddisfazioni inaspettate al Presidente Gasparini (oltre quelle derivate dalla nascita della nipotina – Auguri dalla redazione Aesse Sky Sport) in quanto va con la vittoria di ieri sulla Castelfrettese (doppietta del ritrovato bomber Breccia), la formaziione di Mister Piccinini consolida il secondo posto in classifica, proseguendo quindi il trend positivo.
Risultato finale: Caslfrettese 1 – Senigallia Calcio 2.
In classifica, nel girone 8 degli Allievi provinciali, comanda la Vigorina con 18 punti, seguita a 13 dal Senigallia Calcio ed Ostra Vetere con 7.
Prossimo incontro 25/10 stadio Bianchelli: Senigallia Calcio  - Ostra Vetere.

I giovanissimi di Mr. Marco Piccini, pur orfani di 4 titolari, hanno ragione di un volitivo ostra, che sul suo campo cerca di vender cara la pelle. Sul campo in erba complice la classica “guazza” mattutina, i nostri giocatori sembrano scivolare come sulla Gran Risa, pero' poi Rocco Frulla si ricorda che lo chiamano bomber e decide di fare sul serio. Sebastianelli accende la luce e lui Rocco, la spegne (per l'Ostra). Con un bellissimo taglio, lui segna la rete che decreta il vantaggio senigalliese e con la quale si chiude il primo tempo. Anche il secondo tempo e' di marca senigalliese anche se gli ostrensi pareggiano i conti dopo pochi minuti. Ma poi si svegli dal torpore  il nostro Gambaccini, che con una sventola da fuori area fa secco il portiere locale (migliore in campo) con almeno 5 parate decisive portando in vantaggio l'Aesse. Ci pensa infine Frulla a chiudere I conti e tornare a casa dalla escursione sulla Arceviese con I 3 punti che la confermano sempre piu' al secondo posto dietro la corazzata schiacciasassi Marinamonte (50 gol fatti ed 1 subito).
Risultato finale: Ostra 1 – Senigallia Calcio 3.
Classifica del girone 9 Giovanissimi Provinciali: MarinaMonte 18, Senigallia Calcio 15, Brugnetto 12.

Prossimo incontro 25/10: Borghetto – Senigallia Calcio – Stadio Borghetto.

 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2015 alle 12:45 sul giornale del 20 ottobre 2015 - 489 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, calcio, senigallia calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apnJ