Vela: buoni risultati per gli atleti dei circoli di Marotta e Senigallia alla 47ma edizione della Barcolana

16/10/2015 - Questa edizione della Barcolana, la regata più importante a livello italiano e forse mondiale non a livello agonistico, ma comunque la regata più partecipata che esista sulla faccia dei quattro mari, è stata una vera festa in onore di questo magnifico sport che è la vela ed è stata memorabile sin dall’inizio della sua 47ma edizione.

Sabato 03/10/2015 si è iniziato con la Barcolana Youth (ultima tappa del Trofeo Kinder + Sport) con gli Optimistini del Club Nautico Senigallia, della Lega Navale Italiana sez. Senigallia e del Vela Club Marotta che ahimè hanno potuto regatare solo domenica 4 visto il maltempo e l’assenza di vento. I nostri ragazzi hanno comunque portato a casa dei buoni risultati anche se non aver fatto almeno quattro prove non ha permesso loro di effettuare nessuno scarto. La vela è fatta così: ci vuole, oltre che tanta bravura, anche un pizzico di fortuna… però va bene così considerati gli ottimi risultati ottenuti in alcune prove delle tre svolte.

In primis i complimenti vanno al bravissimo Marco Gambelli (Senigallia Vela) che grazie ad un 9°, un 6° e un 10° ha chiuso 7° nei cadetti su 200 partecipanti. Tale risultato gli ha permesso di chiudere la classifica generale del Trofeo Kinder + Sport al 5° posto assoluto su più di mille atleti che hanno partecipato alle varie tappe.

Gli altri atleti della categoria Cadetti, su 200 partecipanti, si sono classificati come di seguito:
- 76° Giulio Conti (Vela Club Marotta): ottimo 5° posto nella prima prova, peccato per l’OCS (squalifica) nella ultima prova per partenza anticipata;
- 94° Alessandro Pellin (Vela Club Marotta): buonissimo 31° posto nella ultima prova. Considerando che regata solo da un anno e poco più sta dimostrando sempre di più la stoffa che ha;
negli Juniores su 159 partecipanti:
- 82° Virginia Valenti (Senigallia Vela): buonissimo 34° posto nella prima prova, forza Virgi!!
- 153° Luca Pizzuto (Senigallia Vela): nell’unico giorno di regata non è riuscito a regatare per uno stato febbricitante, peccato ti rifarai!!

Complimenti a tutti ragazzi che hanno partecipato a questa regata ed ai loro allenatori Enrico Clementi e Giacomo De Carolis.

Venerdì 09/10/2015 l’equipaggio del Vela Club Marotta costituito da Davide Eusebi, Davide Petrolati, Fabrizio Casagrande, Iacopo Lacerra, Matteo Montoni, Roberto Bini e Roberto Petrolati ha partecipato su un UFO 28 affittato denominato “Spinello”, alla regata di classe notturna BARCOLANA JOTUN CUP classificandosi 11° assoluto su 13 Ufo partecipanti. Il risultato è notevole perché sono riusciti a concludere la regata partendo dopo tre minuti dagli altri (causa ritardo di viaggio dell’equipaggio) e regatando senza spinnaker visto che non erano riusciti ad armarlo in tempo per la regata, ma soprattutto considerando che sei membri di equipaggio su sette non erano mai saliti su un UFO 28.

Domenica 11/10/2015 è stato il grande giorno: l’equipaggio del Vela Club Marotta ha affrontato la 47° edizione della Barcolana sull’UFO 28 e nonostante la  poca esperienza su tale barca, vista la mancata possibilità di allenarsi sabato causa una forte bora che ha raggiunto i 60 nodi, i nostri ragazzi non si sono dati per vinti e anzi, vista la situazione, ci hanno messo il doppio della concentrazione e della grinta in tutte le manovre, facendo girare Spinello alla prima boa tra le prime trenta barche su 1.600 partecipanti e concludendo la regata al 62mo posto in classifica generale. Ma soprattutto si sono classificati PRIMI nella categoria 5 e pertanto PRIMI anche nella CLASSE UFO. Un risultato storico per il Vela Club Marotta, visto che l’equipaggio era costituito dalla squadra master 470 del VCM, dal loro allenatore Iacopo Lacerra (skipper dell’imbarcazione), più un catamaranista sempre del VCM. Grazie a questo risultato i sette ragazzi portacolori del VCM e di Marotta si dovranno ripresentare a Trieste il 22 novembre per la cena di Gala e per la relativa premiazione. Complimenti vivissimi!!!.

Quest’ultimo risultato e quello degli Optimist confermano il buon andamento del progetto che stanno portando avanti insieme i tre circoli (Club Nautico Senigallia, Lega Navale Italiana sez. Senigallia e Vela Club Marotta) che spazia dalla vela su derive alla vela d’altura, ma sempre con il solito spirito e cioè lo stare insieme e divertirsi.
Un grazie speciale va anche al nuovo sponsor tecnico Decathlon di Camerano (Ancona) per il supporto delle attività agonistiche.
Buon vento a tutti.


da Club Nautico Senigallia ASD
Lega Navale Italiana sez. Senigallia
Vela Club Marotta ASD






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2015 alle 14:27 sul giornale del 17 ottobre 2015 - 708 letture

In questo articolo si parla di sport, marotta, vela, senigallia, Vela Club Marotta ASD, Club Nautico Senigallia ASD, Lega Navale Italiana sez. Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aphc





logoEV