I Parlamentari per Max Fanelli: 'Subito la calendarizzazione del fine vita'

Max Fanelli 15/10/2015 - I Parlamentari si fanno portavoce alla Camera per la messa in discussione in Commissione del caso di Max Fanelli. E' quanto emerso giovedì dalla conferenza stampa tenutasi a Roma e indetta dall'Intergruppo parlamentare per l’eutanasia e il testamento biologico, in collaborazione con l’Associazione Luca Coscioni.

Alla conferenza hanno preso parte anche le parlamentari Lara Ricciatti e la senigalliese Beatrice Brignone che da tempo segue la vicenda del 54enne concittadino malato di Sla in stato avanzato. Max da tempo lotta per vedersi riconosciuto il diritto di morire e sabato scorso, in segno di protesta contro l'immobilismo della classe politica, ha annunciato di aver interrotto le cure contro il suo male.

Giovedì a nome di tutto l'Intergruppo parlamentare il capogruppo alla Camera di Sel Arturo Scotto si è assunto l'impegno di chiedere la calendarizzazione di un ordine del giorno proprio sul tema del fine vita. “Mi impegno sin subito a chiedere di modificare il calendario trimestrale perché venga inserito il provvedimento -ha detto Scotto- ma chiedo a tutti i parlamentari che hanno aderito all’Intergruppo di fare pressione sui loro capigruppo per raggiungere il nostro obiettivo”.

Dopo l'annuncia di sabato scorso di Max Fanelli tante sono state le reazioni a sostegno del malato senigalliese. A cominciare dalla presidente della Camera Laura Boldrini, che nei mesi scorsi aveva anche incontrato Max, che ora chiede al 54enne di riprendere le cure e di “dare un'altra possibilità al Parlamento”. Max nella lettera con cui spiegava le ragioni della sua decisione sottolineava come “insieme a tante altre situazioni come la mia i diritti dei morenti sono costantemente trascurati dai capigruppo di Camera e Senato, che ignorano ogni appello”.





Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2015 alle 23:45 sul giornale del 16 ottobre 2015 - 550 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apfc





logoEV