Arcevia: fermato ad un posto di blocco, 19enne trovato con 15 grammi di marijuana e un bilancino. Arrestato

Carabinieri, foto di repertorio 14/10/2015 - Un 19enne di Arcevia, fermato dai carabinieri per un normale controllo, è stato tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane A.I. era alla guida dell’auto della madre quando è stato fermato ad un posto di blocco. Alla richiesta dei documenti per il controllo, l’automobilista ha iniziato ad agitarsi a tal punto da far insospettire i carabinieri.

Così i militari lo hanno sottoposto a perquisizione, trovandolo in possesso di 15 grammi di marijuana, in parte già suddivisa in dosi e pronta per lo spaccio, e di un bilancino di precisione.

La droga ed il bilancino sono stati sequestrati e la perquisizione è stata estesa all’abitazione del giovane dove sono stati rinvenuti altri 5 grammi di marijuana, alcuni grammi di hashish ed una pianta di cannabis.

Pertanto il tutto è stato sequestrato ed il 19enne di Arcevia arrestato. Il Tribunale di Ancona, martedì mattina, ha convalidato l’arresto e disposto la sua liberazione in attesa del processo.





Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2015 alle 11:12 sul giornale del 15 ottobre 2015 - 2481 letture

In questo articolo si parla di arcevia, cronaca, droga, carabinieri, marijuana, Sudani Alice Scarpini, spaccio di sostanze stupefacenti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apaM