Castelleone: nuovo segretario comunale, sì in Consiglio Comunale

lista civica paese verde 09/10/2015 - Nell'ultimo Consiglio comunale del 24 settembre 2015 il nostro Gruppo ha votato a favore riguardo alla nomina del nuovo Segretario comunale, dopo la cessazione dell'attività per fini pensionistici della Dott.ssa Agnese Ridolfi, che verrà sostituita dalla Dott.ssa Imelde Spaccialbelli che attualmente svolge l'attività di Segretario nel Comune di Corinaldo e nell'Unione dei Comuni Misa-Nevola ed impegnata anche nell'ASA s.r.l. (Azienda Servizi Ambientali) di Corinaldo, persona da noi ritenuta capace e di grandi qualità umane oltre che professionali e quindi abbiamo approvato con convinzione la sua nomina.

Da notare invece l'atteggiamento della maggioranza che quando stava all'opposizione votava contro o si asteneva su una delibera esattamente uguale a quella ora proposta. La reazione della maggioranza dopo la nostra dichiarazione di voto che di seguito pubblichiamo, è stata piuttosto scomposta, al limite dell'offesa in quanto ci è stato detto di collegare il cervello prima di parlare e ha cercato di giustificare il suo atteggiamento con motivazioni banali e per niente convincenti, che tra pochi giorni saranno “sparate” in risposta al nostro intervento. Noi ovviamente conosciamo le regole della democrazia molto di più di quanto il Sindaco e la sua maggioranza possano immaginare e siamo sempre rispettosi delle persone, non ci lasceremo certo coinvolgere nello scontro personale e fazioso, ma continueremo ad impegnarci per il bene della nostra comunità, approvando, come in questo caso, le proposte valide e non ci comporteremo mai come chi ha agito per partito preso, animato solo dallo spirito di contraddizione.

Alla maggioranza diciamo che per noi la campagna elettorale è finita da tempo, che stiamo dimostrando con i fatti di fare il bene della nostra comunità, vedi i soldi che abbiamo contribuito a fare arrivare al Comune di Castelleone di Suasa dalla Regione Marche per risolvere il problema della frana di via Circonvallazione, 440.000,00 Euro su un bilancio di intervento per tutto il territorio regionale per l'anno 2014 di 1.660.000,00 Euro e non ci sembra roba di poco conto. Di esempi analoghi a questo ne potremmo elencare tantissimi altri. Inoltre alla maggioranza diciamo anche di stare serena e di sapere accettare le critiche e le osservazioni che noi facciamo perchè rientra nella normale dialettica e comunque, fatte sempre in virtù del bene comune, anche se a volte le nostre osservazioni mettono in evidenza, come in questo caso, le contraddizioni della maggioranza rispetto a quello che faceva e diceva quando era all'opposizione.

Dichiarazione di voto:
“La convenzione che si va ad approvare con questa proposta di delibera è identica a quella approvata dal Consiglio Comunale il giorno 28 settembre 2012, non stiamo parlando di un epoca remota ma di appena tre anni fa. Le due convenzioni sono uguali ma c'è un giudizio espresso allora da chi era in minoranza ed oggi amministra il comune, che contrasta enormemente con il principio di coerenza ed onestà politica che, a nostro parere, sono requisiti indispensabili di chi opera con spirito di servizio nei confronti della comunità. Con questa convenzione si va ad approvare l'incarico alla Dott.ssa Imelde Spaccialbelli per un impegno di 2/3 a favore del Comune di Corinaldo e di 1/3 per il Comune di Castelleone di Suasa calcolati su 5 giorni lavorativi. Quindi in termini pratici nulla è cambiato rispetto alla convenzione approvata con i Comuni di Castelleone di Suasa, Barbara e Mondavio appunto il 28 settembre 2012, 1/3 era allora e u1/3 è oggi. Ma allora chi oggi ha la responsabilità di amministrare il Comune diceva: “LA CONDIVISIONE AL 50% DEL SEGRETARIO SOMUNALE CON IL COMUNE DI BARBARA HA DETERMINATO SICURAMENTE DEI RISPARMI DI SPESA MA ALTRETTANTO SICURAMENTE HA INCISO NEGATIVAMENTE NELL'ESPLETAMENTO DELL'ATTIVITA' DELL'ENTE. RITENGO CHE AVERE UN SEGRETARIO COMUNALE PER IL 33% (12 ORE A SETTIMANA) GARANTISCE IL RISPETTO DELLA NORMA MA NELLE GESTIONE QUOTIDIANA E' COME NON AVERLO. I TRE SINDACI AVRANNO UN SEGRETARIO “FANTASMA” (E QUESTO PER I SINDACI E LE RELATIVE MAGGIORANZE PUO' ESSERE UN VANTAGGIO!!), IL COMUNE SPENDERA' DI MENO E IL SEGRETARIO GUADAGNERA' DI PIU'. E ALLORA TUTTI CONTENTI...TUTTI O QUASI TUTTI...PERCHE' QUESTA OPERAZIONE DANNEGGERA' LA STRUTTURA COMUNALE, I DIPENDENTI, LE OPPOSIZIONI E TUTTI I CASTELLEONESI CHE AVRANNO UN COMUNE MENO EFICIENTE E PIU' IN DIFFICOLTA' NEL DARE RISPOSTE AI CITTADINI.

Quello che non andava bene allora viene invece proposto e approvato oggi dalle stesse persone in barba alla coerenza ed onestà politica. Il nostro Gruppo invece vota a favore di questa convenzione per due motivi: il primo perchè la Dott.ssa Imelde Spaccialbelli la conosciamo molto bene per le sue capacità tecniche e professionali, la competenza e per la grande disponibilità, passione e umanità con cui svolge il suo lavoro. Il secondo motivo è che comunque al di là della conoscenza o meno, il Segretario Comunale è si la persona di fiducia del Sindaco, ma ciò non toglie che anche per tutto il Consiglio Comunale questa figura rappresenti una garanzia nel rispetto delle norme e delle regole per il buon andamento di un Comune. Consapevoli che la Dott.ssa Spaccialbelli saprà assolvere ai suoi compiti con profonda serietà e massima competenza, il nostro Gruppo vota a favore del punto n. 2 all'ordine del giorno.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2015 alle 15:34 sul giornale del 10 ottobre 2015 - 448 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ao2L