Debutto per il mercato allo stadio. Preoccupati per il calo degli affari i commercianti di piazza Garibaldi

07/10/2015 - Gli ambulanti aspettano al varco il debutto del nuovo mercato allo stadio e intanto dalla riorganizzazione della sosta spuntano altri 30 parcheggi. L'avvio del cantiere per il restyling di piazza Garibaldi ha sottratto in solo colpo 200 posti auto e interdetto un'area strategica per lo svolgimento del mercato settimanale.

Il Comune ha predisposto un piano alternativo con nuovi posti auto e con il trasferimento degli ambulanti allo stadio. E oggi è il debutto. Nel frattempo, in aggiunta agli 80 nuovi parcheggi che la prossima settimana saranno realizzati in via Montenero e in via Montello, il Comune annuncia anche l'abbattimento dell'ex Bocciodromo (sempre allo stadio) dove saranno ricavati altri 30 parcheggi. E se gli ambulanti aspettano fiduciosi di testare la nuova location del mercato, i commercianti delle zone limitrofe piazza Garibaldi già protestano per il calo delle vendite.

Abbiamo incontrato l'assessore Gennaro Campanile per presentare le istanze dei commercianti attigui piazza Garibaldi che in questi primi giorni di avvio del cantiere hanno già sentito gli effetti del minor transito -lamenta il segretario di Cna Giacomo Mugianesi- chiediamo che l'Amministrazione promuova iniziative ed eventi, già per la fase pre-natalizia, per incentivare le presenze in centro e in quelle vie più penalizzate dalla chiusura del parcheggio di piazza Garibaldi. La proposta che lanciamo è anche quella di liberalizzare, in certe fasce orarie, i parcheggi a pagamento in centro. Sul fronte della sosta serve una maggiore promozione delle aree disponibili perchè, in aggiunta i nuovi parcheggi che verranno realizzati nella zona dello stadio, ci sono zone poco utilizzate come il parcheggio alla ex Sacelit”.

“La riqualificazione di piazza Garibaldi è importante ma i disagi per i commercianti di via Pisacane e delle vie limitrofe ci sono -concorda il segretario di Confartigianato Giacomo Cicconi Massi- con l'avvio del mercato allo stadio faremo il punto su tutte le criticità riscontrate. E' vero anche che i nuovi parcheggi allo stadio non sono ancora pronti e dunque gli effetti sulla sosta sono parziali. L'importante è che alla luce delle principali problematiche che commercianti e ambulanti riscontreranno ci sia l'impegno, da parte dell'Amministrazione, di superarle”.

Gli ambulanti dal canto loro si dicono pronti al debutto nella nuova location, la cui durata sarà temporanea, fino al termine dei lavori in piazza Garibaldi. “Insieme agli ambulanti ci siamo confrontati più volte, già durante l'estate, con l'Amministrazione e il percorso attuato fino ad oggi è stato condiviso -afferma il segretario di Confcommercio Riccardo Pasquini- si è cercata la soluzione migliore per sopperire all'indisponibilità di piazza Garibaldi. Ora vediamo come funziona il nuovo piano della sosta e se ci saranno problemi. Quello che chiediamo è il rispetto dei tempi previsti per la conclusione del cantiere in piazza Garibaldi”.





Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2015 alle 23:45 sul giornale del 08 ottobre 2015 - 1128 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoWP





logoEV