Tennistavolo: il Tt Senigallia accreditato per il Servizio Civile Regionale

Servizio Civile Regionale 06/10/2015 - La società storica del tennistavolo cittadino è stata accredita nei giorni scorsi per il Servizio Civile Regionale dopo che nel mese di giugno lo era stato per la sezione nazionale. Il TT.Senigallia (che è l’unico club sportivo delle Marche ed uno dei pochissimi in Italia ad avere un accreditamento del genere) sta portando avanti da numerosi anni un’attività rivolta al sociale oltre a quella prettamente sportiva.

La collaborazione con le scuole e con La Casa di Omero, e nel passato con i Servizi Sociali del Comune, amplia l’offerta rivolta ai concittadini proponendo l’attività del tennistavolo come veicolo educativo, di rapporto intergenerazionale, di prevenzione sanitaria (stili di vita).

Il Servizio Civile ha preso il posto della leva militare e rappresenta una scelta volontaria per i giovani dai 18 ai 28 anni che intendono impegnarsi per un anno in progetti a valenza sociale. Solitamente i settori di impegno sono culturali e assistenziali, gestiti dal pubblico e dal privato, con progetti che devono essere approvati preventivamente. A Senigallia sono attivi due progetti del Comune ed il Tennistavolo Senigallia ne sta elaborando uno specifico in ambito sportivo, reso possibile dalla gestione del Centro Olimpico e dalle caratteristiche costruttive dell’impianto.

La società di Pettinelli sta studiando anche la possibilità di impegnarsi nell’ambito degli interventi regionali di attuazione del Piano Nazionale di Prevenzione 2014/18, là dove stili di vita appropriati (come l’attività fisica in primis) sono incoraggiati per le benefiche ricadute sul piano sanitario.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2015 alle 15:17 sul giornale del 07 ottobre 2015 - 321 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoTt