Corinaldo: al via il ciclo di conferenze dedicato ai nonni

06/10/2015 - In occasione dell'Expo, si sta riscoprendo il fatto che la nostra Regione ha la più lunga aspettativa di vita non solo d'Italia, ma dell'Europa intera, grazie a molteplici fattori fra cui sicuramente l'alimentazione e lo stile di vita giocano un ruolo importantissimo.

Con l'allungarsi della vita, cambiano le esigenze e le necessità delle persone anziane e di chi vive con loro. Analizzarle ed individuare i modi più indicati per soddisfarle è lo scopo del ciclo di conferenze che si terrà a Corinaldo nel mese di ottobre, dedicato proprio ai nonni.

Organizzato dalla Fondazione Santa Maria Goretti - Servizi alla Persona assieme al personale della Casa di Riposo di Corinaldo, agli specialisti di settore ed alla Pubblica Assistenza, il ciclo si articola in quattro incontri che affrontano le tematiche più frequenti: si parte venerdì 9, con l'intervento del Dott. Vito Maria Carfì, che parlerà dei problemi dello stile di vita dell'anziano, con particolare attenzione alla corretta alimentazione, importantissima per il mantenimento del benessere psicofisico ma che spesso gli anziani tendono a trascurare.

Si proseguirà poi il 16 ottobre con un incontro tenuto congiuntamente dal gruppo infermiere della Casa di Riposo e dalla Pubblica Assistenza di Corinaldo, sul drammatico tema del soffocamento da corpo estraneo, come affrontarlo e come risolverlo: un'evenienza terribile che riguarda prevalentemente i più anziani ed i più piccoli, per cui verranno illustrate le manovre di disostruzione delle prime vie aeree sia per adulti/anziani sia per i bambini. Il 23 ottobre la dott.ssa Veronica Pierantognetti, fisioterapista, spiegherà come mantenere le capacità motorie residue dell'anziano, con indicazioni utili per operatori esperti ma anche per tutte le famiglie che vorrebbero aiutare i propri "nonni" con spunti pratici e facili esercizi.

Il ciclo si concluderà il 30 ottobre con l'intervento della dott.ssa Nicoletta Catani, psicologa, psicoterapeuta e mediatrice familiare, che affronterà il difficile tema della demenza senile, delle ripercussioni su chi ne è affetto e su chi lo assiste, e dell'importanza della comunicazione nell'affrontare ed arginare questa dolorosa patologia. Si invitano quindi tutti gli interessati, anziani soli, famiglie, operatori, a partecipare agli incontri, che si terranno presso la palestra della Casa di Riposo di Corinaldo alle ore 18.30.


da Serena Melchiorre
Presidente della Fondazione Santa Maria Goretti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2015 alle 16:02 sul giornale del 07 ottobre 2015 - 508 letture

In questo articolo si parla di attualità, corinaldo, Serena Melchiorre, Fondazione Santa Maria Goretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aoTL